San Valentino festeggialo con Glee

di Laura Boni

Cosa sarebbe San Valentino senza una bella dose di Stupide canzoni d’amore?! Se lo sono chiesto anche i Gleeks e per i dodicesimo episodio della seconda serie hanno fatto è un tributo a tutti gli innamorati. Come è già successo per la puntata speciale del Super Bowl, anche l’episodio di San Valentino di Glee è stato trasmesso da Fox (canale 111 di Sky) in lingua originale sottotitolata in Italiano giovedì 10, a 48 ore dalla messa in onda Americana.

Silly love songs:

E’ tempo di San Valentino anche alla Mc Kinley High, così il porfessor Shu decide di far cantare ai ragazzi le loro canzoni d’amore preferite. Dopo il bacio con Quinn (Dianna Agron), Finn (Cory Monteith) non ha occhi che per lei, e medita di strapparla all’innamoratissimo Sam (Chord Overstreet). Puck (Mark Salling) completamente perso la testa per Lauren, la nuova Gleek taglia forte da lui stesso reclutata prima dei Sectionals. Per fortuna che i sono anche le coppie felici, come quella composta da Artie e Brittany e quella che unisce Mike e Tina, che purtroppo, a causa del suo grande amore per il ballerino, incappa in uno dei momenti musicalmente e narrativamente più imbarazzanti della storia di Glee, una disastrosa My Funny Valentine. Puck per conquistare Lauren, mette in scena una esilarante e non troppo lusinghiera serenata con Fat Bottomed Girls, l’inno dei Queen alle donne in carne; ma questo scatena le ire della perfida Santana (Naya Rivera) che decide di vendicarsi con il mondo e, attraverso un passaggio di virus della mononucleosi, svela la tresca clandestina tra Finn e Quinn. Nel frattempo lontano dalla sala del coro delle Nuove direzioni, Kurt (Chris Clofer) e Blaine (Darren Cris) sono impegnati “un attacco da Gap”: il cantante degli Usignoli, infatti ha deciso di coinvolgere tutto il gruppo vocale in una dichiarazione d’amore al suo spasimante sulle note di When I Get You Alone di Robin Thicke. Kurt non può fare altro che partecipare al teatrino e guardare Blaine, per cui ha una non poco segreta cotta, dichiararsi ad un commesso, che però, non sembra apprezzare molto il gesto. Rachel (Lea Michele) spera di poter riconquistare Finn, impegnato con il chiosco dei baci per raccogliere soldi, ma decide di tirare fuori un pò d’orgoglio e di andare avanti e concentrarsi sulla sua carriera. E per fortuna! Perchè ci regala una meravigliosa versione di Firework di Katy Perry. La puntata si chiude con la canzone che da il titolo all’episodio, Silly Love Songs di un signore che in fatto di canzoni d’amore non è secondo a nessuno: Sir Paul McCartney. Gli Usignoli, capitanati da Kurt si esibiscono la sera di San Valentino con il sostegno dei Gleeks.

Guarda video con il riassunto di Stupide canzoni d’amore di Glee:

Articoli Correlati