Robbie Williams: 5 impagabili consigli per Zayn Malik!

di Alberto Muraro

Robbie Williams è la persona giusta per poter consigliare Zayn Malik riguardo alla sua futura carriera solista: nel 1995 l’artista inglese prese la stessa scelta del collega directioner, abbandonando i suoi Take that (uno dei gruppi di maggior successo della storis) nel pieno di un tour mondiale, facendo disperare le fan di tutto il mondo. Un anonimo insider amico di Robbie ha rivelato che l’artista si sente emotivamente coinvolto nella storia di Zayn Malik:

lui vede sé stesso come una delle poche persone che possono capire davvero quello che Zayn sta passando. Ci tiene molto a poter dare una mano e un supporto psicologico, un po’ come aveva fatto con lui Elthon John”.

Per questo motivo Williams, venuto a sapere della decisione di Zayn, ha deciso di pubblicare una simpatica immagine sui suoi social con una serie di consigli che, secondo lui, potrebbero essere molto utili per l’ex componente dei 1D

robbie williams consigli zayn malik

“Stai lasciando una boyband?” recita l’intestazione dell’immagine, nella quale vediamo Robbie Williams in una foto scattata poco dopo l’abbandono dei Take That, quando l’interprete di Feel aveva già iniziato a lavorare sul suo primo progetto solista The show must go on. Le raccomandazioni per Zayn Malik sono chiare e semplici:

– fatti biondo

– datti alla pazza gioia (possibilmente procurati un autista)

– bevi litri di champagne

– pensa positivo

– vai a Glastonbury

Il gesto di Robbie Williams è stato estremamente apprezzato per la sua genialità e simpatia, noi però ci auguriamo che Zayn non prenda la stessa identica strada del collega, che negli anni ha dovuto sopportare il peso del successo anche grazie all’abuso di alcol e droghe.

Cosa ne pensate dei consigli che Robbie ha dato a Zayn Malik?

Articoli Correlati