Pete Davidson parla della fine della relazione con Ariana Grande

di Roberta Marciano
pete davidson ariana grande

La notizia delle ultime settimane è stata la rottura tra Pete Davidson e Ariana Grande. Dopo 5 mesi di fidanzamento, la coppia ha deciso di prendere strade separate. Mentre l’ex stellina di Nickelodeon non ha commentato pubblicamente la vicenda, l’attore l’ha fatto in modo sarcastico durante uno sketch al comedy show Judd & Pete for America.

Pete ha infatti detto: “Beh come potete immaginare non vorrei essere qui, c’è tanto in ballo per ora. C’è qualcuno che ha una stanza libera e ha bisogno di un coinquilino?“. L’attore ha poi continuato parlando dei tatuaggi che aveva inciso sulla sua pelle in onore di Ariana: “Sto coprendo qualche tatuaggio, è divertente. Ho paura di tatuarmi il volto di mia madre, questo è quanto sono spaventato. Come sapete io e Ariana ci siamo lasciati ma quando ci siamo fidanzati ci siamo fatti diversi tatuaggi insieme. E la gente mi dava dello stupido e io pensavo non sono stupido e anche il mio migliore amico mi ha detto no non sei stupido. E l’altro giorno ci trovavamo nella mia cucina e lui mi ha detto beh, alla fine sei stato un po’ stupido”.

L’attore ce la sta mettendo tutta a superare la fine della relazione e sarebbe supportato dall’affetto degli amici e della famiglia. Per lui la rottura è stata a brucia pelo ma la cantante di God Is A Woman non era al momento pronta per questo tipo di relazione, visto anche quanto ha vissuto in questi ultimi anni, anche per la scomparsa del suo ex fidanzato Mac Miller.

Ariana e Pete si erano fidanzati ufficialmente nel mese di giugno, appena due settimane dopo essere usciti allo scoperto per la prima volta confermando i rumors sulla loro relazione. Appena cinque mesi dopo e un fidanzamento alle spalle hanno deciso di interrompere il loro rapporto.

 

Cosa ne pensate delle parole di Pete Davidson sulla fine della relazione con Ariana Grande?

Articoli Correlati