Niall Horan commenta la Brexit su Twitter: “è un giorno molto triste”

di Alberto Muraro

Niall Horan non ha preso molto bene la decisione del popolo britannico di separarsi una volta per tutte dall’Unione Europea: la cosiddetta Brexit ha infatti lasciato l’artista e membri degli One Direction particolarmente deluso, tanto da spingerlo a sfogarsi pubblicamente sul suo profilo Twitter a poche ore dallo spoglio dei risultati del referendum.

Ecco dunque le parole di Niall sul social:

è un giorno molto triste. L’impatto economico che questa cosa avrà farà pentire amaramente gli elettori del leave

 

e vedo che Farage sta dicendo un sacco di cazzate e sta mentendo, come sempre d’altronde. Vediamo cosa farà adesso, è veramente un uomo orribile.

come puoi convincere le persone che pagherai la loro assistenza medica e poi quando il voto va come vuoi tu dici loro che non l’avresti dovuto dire e che è stato un errore. Cazzate

Come vi avevamo già spiegato qui, fra le altre conseguenze della Brexit per i giovani ci sarà la necessità di entrare in UK con un visto, considerato che fra un paio d’anni l’Inghilterra sarà ufficialmente un paese extracomunitario: ciò complicherà e di molto le possibilità di andare a Londra, come facevano in molti, per trovare lavoro oppure per studiare.

Cosa ne pensate della Brexit e della reazione di Niall Horan?

Articoli Correlati