Milano Film Festival: dieci giorni di cinema, musica e divertimento

di Laura Boni

Il Milano Film Festival compie 15 anni e vuole festeggiare alla grande con dieci giorni di proiezioni, anteprime, ospiti e concerti; dal 10 al 19 settembre Milano diventerà la capitale del cinema giovane ed indipendente con una programmazione totale di 300 film provenienti da tutti il mondo.

Quindici anni insieme

Il Milano Film Festival è nato nel 1995 grazie alla passione di un gruppo di giovani dell’associazione culturale Esterni, che da quindici anni è la mente e il cuore pulsante dell’iniziativa; la prima edizione prevedeva un solo giorno di programmazione, 6 film in concorso e poco più di 500 spettatori , oggi, invece, vanta 60 lungometraggi in concorso e fino a 300 proiezioni nelle altre rassegne, 300 volontari e più di 100 mila spettatori che ogni anno partecipano attivamente a questa festa del cinema milanese. Organizzata in collaborazione con il Comune di Milano e Fastweb, il Milano Film Festival vuole essere un momento di scambio ed incontro culturale per la città di Milano ed offrire la possibilità ad un pubblico sempre più numeroso ed appassionato di scoprire nuovi registi di grande talento.

Programmazione

Il programma dei dieci giorni è molto ricco ed interessante e si terrà nelle suggestive location del Teatro Strehler, Teatro Studio, Teatro dal Verme, Parco Sempione e Acquario Civico arricchite dal contributo scenografico degli architetti Alexander Roemer e Nicolas Henninger e del collettivo di artisti e designer francesi Exyzt.

Il cuore del Festival saranno i due concorsi internazionali: uno di lungometraggi di giovani registi internazionali, la cui giuria sarà composta da registi che hanno partecipato al Milano Film Festival negli anni passati ed uno di cortometraggi, con una giuria composta dallo studio di animazione Aardman, che ha realizzato film come Galline in fuga e Giù per il tubo. L’iniziativa, inoltre, ospita molte altre rassegne tra cui una retrospettiva dedicata al regista Jim Jarmusch, in cui verrà proposta l’intera filmografia, compreso il suo nuovo titolo The limits of control in anteprima italiana, oltre a film inediti e lavori che lo hanno coinvolto in ruoli diversi da quello di regista e che lo hanno influenzato nella sua formazione cinematografica ed un’intera giornata dedicata a corti d’animazione con proiezioni e laboratori aperti al pubblico.

Abbonamenti ed informazioni

E’ possibile acquistare l’abbonamento alla 15esima edizione del Milano Film Festival, al prezzo di 45 euro, che include: libero accesso a tutte le proiezioni dei film in concorso e fuori concorso, agli incontri, alle feste ed ai concerti fino a 10 minuti prima dall’inizio delle proiezioni e fino ad esaurimento posti, evitando la coda per il biglietto. Sono esclusi dal prezzo dell’abbonamento gli eventi speciali fuori programma. Tutte le proiezioni del Milano Film Festival saranno gratuite per gli under 12 e gli over 65 anni.
tutte le informazioni riguardo alla programmazione di tutte le giornate del Festival e relative alla biglietteria le potete trovare sul sito ufficiale del Festival:  milanofilmfestival.it

Articoli Correlati