Marco Mengoni: tensioni con Tiziano Ferro a causa di X Factor?

di Alberto Muraro

Tiziano Ferro, come vi abbiamo raccontato in questa occasione, sarà l’ospite d’onore della finale di X Factor 11 al Forum di Assago in programma il 14 dicembre. Eppure, secondo i beneinformati, al suo posto ci sarebbero dovuti essere Marco Mengoni e Giorgia: il duo, in linea teorica, avrebbe dovuto presentare dal vivo il brano Come Neve.

Sia ben chiaro: stiamo parlando di puri e semplici gossip, anche se la fonte è piuttosto accreditata. Stiamo parlando, nello specifico, del celebre giornalista Michele Monina, noto collaboratore de Il Fatto Quotidiano, che in un recente pezzo ha spiegato gli attuali (presunti) rapporti in essere fra Marco Mengoni e Tiziano Ferro. Rapporti che, sia ben chiaro, non sembrano essere particolarmente idilliaci.

Nonostante sia necessario mettere tutti i condizionali del caso, la teoria sviluppata da Monina è molto intrigante. Il giornalista sostiene infatti che Tiziano Ferro avrebbe rubato il palco di X Factor al duo Mengoni-Giorgia e imposto al suo manager, Fabrizio Giannini, ex menbro del team di Giorgia. Ecco un estratto dell’articolo:

Giorgia è una delle artiste italiane più amate e sicuramente quella dotata di maggior talento. Marco Mengoni è a tutt’oggi l’unico concorrente di X Factor Italia a aver avuto un certo successo. Una sorta di prova provata dell’esistenza del dio dei talent, anche se poi le altre centinaia di concorrenti scomparsi nel nulla stanno lì a dimostrare che no, il dio dei talent non esiste. Artista Sony, per altro, proprio come Giorgia, e la Sony è la major che ha per contratto X Factor. Mengoni, non bastasse, ha anche come manager Marta Donà, la stessa della Michielin, e anche dei Maneskin, vincitori annunciati di questa edizione.

Come neve, singolo che anticipa Oronero Live, in uscita a gennaio, è un singolo Sony.

Non credo serva altro da aggiungere.

Solo che Giorgia e Mengoni e la loro Come neve non ci saranno, mentre Tiziano Ferro sì.

Ora, escludendo che X Factor abbia deciso di emulare The Voice, talent in capo alla Universal, i cui ospiti erano di tutte le major tranne che della multinazionale francese, fatto che ha fatto ridere non poco gli addetti ai lavori, vien da pensare che ci sia stato un piccolo disguido.

O magari un disguido un po’ più che piccolo.

Tipo che, andiamo per ipotesi, Tiziano Ferro abbia chiesto di essere il solo ospite italiano della finale, lo abbia chiesto a Fabrizio Giannini, il suo manager, salvo poi venire a sapere che di ospiti ce n’erano altri due.

E non due qualsiasi, proprio quei due lì, cioè Mengoni, che di Tiziano Ferro è in qualche modo una versione mignon, basti mettere a confronto i live dei due, e che quindi non deve stargli esattamente simpatico, e Giorgia, che si dice abbia rifiutato più volte di duettare con lui, salvo poi farlo proprio con Mengoni.

Insomma, c’è baruffa nell’aria, per dirla con un vecchio slogan pubblicitario.

Magari anche più speziato dalla presenza dietro le quinte proprio di Fabrizio Giannini, manager di Ferro e ex manager di Giorgia, un divorzio professionale, quello, non esattamente rose e fiori.

Qualcosa, per intendersi, più ghiacciato del video del nuovo singolo.

Quanto affermato da Michele Monina, come potrete notare, non è nient’altro che una teoria basata su pure ipotesi. Al momento non c’è infatti alcuna prova concreta che i tre artisti in questione abbiano effettivamente delle questioni in sospeso.

Che cosa ne pensate di questa presunta polemica fra Marco Mengoni e Giorgia e Tiziano Ferro?

Articoli Correlati