Lorenzo Fragola, alla piazza dedica Siamo uguali al Radio Italia Live

di Laura Valli

Tra gli ultimi artisti ad esibirsi al Radio Italia live – Il concerto vi era Lorenzo Fragola, che ha presentato il suo brano sanremese, Siamo uguali, dedicandola ad una Piazza Duomo veramente  gremita. Luca e Paolo lo hanno accolto dicendo: “E’ un ragazzo tanto giovane ma molto in gamba … Questo qui è un cantautore vero”.

Dopo un “Ciao Milano!”, il cantante catanese ha intonato Siamo uguali, il brano che aveva anche presentato sul palco dell’Ariston all’ultimo Festival di Sanremo. Il pubblico della piazza ha subito risposto con entusiasmo, alzando le braccia al cielo e ha cantato il pezzo con Lorenzo il pezzo.

Dopo l’esibizione di Lorenzo Fragola, sono arrivati sul palco Luca e Paolo che hanno voluto prendere un po’ in giro Lorenzo per la sua giovane età: i due lo hanno punzecchiato sminuendo ironicamente i suoi successi. L’artista non si è lasciato cogliere impreparato e ha prontamente risposto per le rime: “Io vi ho sempre seguito, ogni volta che tornavo dall’asilo accendevo la tv e c’eravate voi”.

Ragazzi chi la fa, l’aspetti!

Ieri, durante una breve intervista nella postazione mobile di Radio Italia con Fiorella Felisatti, Lorenzo ha rivelato che in passato, da “comune mortale”, sperava di poter salire sul palco di RadioItaliaLive – Il Concerto e ha ricordato: “L’anno scorso ero in Sicilia e ho guardato lo spettacolo in televisione. I miei amici mi hanno chiesto di uscire e io ho inventato una scusa per stare a casa dicendo che dovevo studiare”. Poi ha concluso dicendo “Già è bello così da guardare, mi immagino come sarà domani con la diretta vera e propria … Sono curioso di scoprire cosa succede sul palco e lo faccio con ingenuità!”.

Beh, possiamo sicuramente dire che la sua performance è stata sicuramente molto buona!

https://instagram.com/p/3POBnBzHJH/?tagged=siamouguali

Articoli Correlati