X-Factor 12: com’è Lodo Guenzi, il nuovo giudice? Commento.

di Claudia Lisa Moeller

Lodo Guenzi è il nuovo giudice di X-Factor. È entrato al posto di Asia Argento ormai quando il programma era partito da qualche settimana con poca grinta. Nonostante gli scandali e le polemiche nemmeno la cattiva ragazza della TV e cinema italiano aveva risvegliato una giuria stanca, anestetizzata a tutto e anche molto rodata. Forse fin troppo.

Quindi il cambio in corsa poteva essere anche una buona mossa. Fare entrare un nuovo giudice, una nuova sorpresa poteva accendere una giuria che pare in letargo. Lodo Guenzi viene dallo Stato Sociale, diventati mainstream dalla vecchia che balla a Sanremo. Per molti Lodo Guenzi è il tradimento all’animo indie della band, ma ormai dal palco di RAI 1 al bancone di SKY non si vede dove si possa parlare di musica indipendente e di artisti di nicchia.

Com’è allora Lodo Guenzi ormai prodotto commerciale da talent? Genuino. Fa tenerezza vedere un giudice che non sa stare nelle inquadrature (vedere foto di copertina), costruisce frasi che hanno un congiuntivo e anche una subordinata (per l’orrore di qualche suo collega) e non si esalta per un nonnulla. Ha il sorriso impacciato. Non monta i suoi giovani concorrenti, anzi è con una certa timidezza e anche modestia che li introduce al pubblico che deve, però, innamorarsi alla follia dei loro beniamini in pochi secondi.

Lodo Guenzi sta imparando insieme ai suoi talent a stare in televisione. Vedremo se alla fine del talent nascerà un giudice cattivo, sgamato, astuto. E dalla consecutio ridotta al minimo e le espressioni a monosillabi.

Intanto noi diamo a Lodo Guenzi un 8 d’incoraggiamento. Noi siamo per l’ipotassi e per chi si esprime utilizzando tutta la vastità del nostro sistema verbale.

E tu cosa ne pensi di Lodo Guenzi a X-Factor?

Articoli Correlati