Laura e Paola: un’ultima puntata spumeggiante! (video)

di Laura Valli
laura e paola abbraccio

Gran finale per lo spettacolo “Laura e Paola” con il terzo, e ultimo, appuntamento insieme in onda questa sera venerdì 15 aprile 2016 su Rai 1, durante la quale le due padrone di casa saranno affiancate da Eros Ramazzotti, Biagio Antonacci, Beppe Fiorello, Stefano Accorsi, Elio e le Storie Tese e Arisa, ospiti attesissimi per questa ultima diretta.

Dopo il successo delle prime due puntate Laura e Paola salutano il pubblico con uno show pieno di ospiti e di sketch, e per farlo schierano l’artiglieria pesante con l’intenzione di arrivare ai fuochi artificiali finali.

Verso le 21.15 inizia l’anteprima della puntata con un’insolita scenetta in cui Laura e Paola si presentano armate di guanti, ramazza e stendino per i panni … La gag serve a ripercorrere qualche momento delle puntate precedenti, dalla parodia delle Supremes a quelle delle Spice Girls e persino Raoul Bova in versione Abba, imperdibile!

Finita la pubblicità finalmente si comincia con un primo mash-up tra New York New York, Tanto Tanto Tanto, Angelo di Renga, e dei brani più famosi di Antonacci, Ferro, Fabrizio Moro, Negramaro, Elisa, Mengoni, Nannini, Giorgia, Cremonini, Malika Ayane e Arisa, attesa ospite di questa serata.

Subito dopo il momento musicale al via lo sketch sulla voglia della Pausini di recitare, ma secondo la Cortellesi “Ti serve uno bravo…” ed ecco entrare Beppe Fiorello, che dà lezioni di recitazione alla Pausini. Provano diversi stili recitativi per poi concludere con la Versione musical con la colonna sonora di Jesus Christ Superstar e Aquarius.

Appena Beppe Fiorello, Laura e Paola terminano il loro brano entra Elio, maestro di cerimonie e di questa serata, che porta l’ospite dal kebbabbaro. Intanto sul palco Laura e Paola iniziano a raccontare degli esordi al piano bar… una ghiottissima occasione per cantare cantare You make me feel like a natural woman e On my own.

Dopo un breve intermezzo di “kebab dance”, dal palco proviene la melodiosa voce di Arisa, che regala a tutti un medley dei sui brani più belli La notte, Controvento, Guardando il cielo. Viene salutata da Rocco Tanica come l’usignolo della musica italiana.

Poco dopo le 22 è giunto il momento del monologo di Paola Cortellesi, molto toccante e sempre rivolti a fatti legati all’attualità, questa settimana a scelto di parlare della famiglia dell’amore. In questa sua performance è stata sostenuta da Laura Pausini e Biagio Antonacci che hanno interpretato le parole della canzone “in un stanza quasi rosa”.

Cambio d’abito per Laura Pausini che si esibisce scatenatissima con Io c’ero e Innamorata e poco dopo con Stefano Accorsi tutti a cantare 50 special di Cremonini, occasione propizia per promuovere in nuovo film dell’attore “veloce come il vento”.

Dopo la pubblicità entrano Eros Ramazzotti e Laura Pausini, mano nella mano. “Stiamo per fare un’esibizione speciale e non avrei voluto farla con nessun altro. Speriamo di essere all’altezza“. Ed infatti propongono un medley dei brani di maggior successo di Lucio Battisti. Ramazzotti ha poi cantato il suo brano “Tra vent’anni“.

Dopo un brevissimo intermezzo di Gabriella Pession e Elio, sul palco ritroviamo Arisa, laura e Paola nei panni del Trio Lescano, ma cantano Poker Face, Umbrella, Crazy In Love, Single Ladies Un bacio a mezzanotte, Maramao, Vengo anche io, in versione semi-swing; un momento molto carino e divertente.

Quando mancano una ventina di minuti a Mezzanotte, sul palco arrivano Elio e le storie tesse, che ci presentano il brano Il Mistero dei bulli in versione Karaoke, ovvero con tanto di sottototoli! Vi aspettavate qualcosa di meno da loro?!?

Bhe non è ancora tutto! Gli Elii sono riusciti a coinvolgere Laura e Paola in una velocissima versione di La Solitudine, brano con cui 23 anni fa la Pausini ha trionfato a Sanremo Giovani.

 Ormai manca poco alla chiusura della diretta, a Laura e Paola non resta che ricordare i bei momenti “Ci siamo divertite, abbiamo fatta gli Abba, le Supremes, abbiamo intervistato Costner” ma di lasciarsi andare alla commozione e ai saluti devono ancora cantare la canzone preferita della Cortellesi, I dreamed a dream, da I Miserabili, che Paola canta davvero bene. Brava!

 “Cantate insieme, questa è la vera terapia. Ci avete conosciuto in più in queste sere, siamo simili. Abbiamo accettato questo invito della Rai. Grazie per volermi bene” dice La Pausini.

Commozione finale prima di cantare insieme, ancora una volta, Simili. E ringraziare tutti per il lavoro svolto e l’impegno profuso; la dedica alle loro bimbe, senza le quali oggi non sarebbero qui, visto che sono loro ad averle fatte incontrare. e con un lungo abbraccio termina questa meravigliosa avventura.

Arrivederci e in bocca al lupo Laura e Paola!

Articoli Correlati