Sanremo 2019: L’Amore è una dittatura è la canzone degli Zen Circus

di Martina Renna
Festival di Sanremo 2019

Si è tenuta questa sera, 20 dicembre, al Casinò di Sanremo la prima delle due puntate di Sanremo Giovani 2018, la competizione in occasione della quale scopriremo tutti i 24 concorrenti del Festival di Sanremo 2019. Fra di loro troviamo anche gli Zen Circus in gara con il brano L’Amore è una dittatura.

La prestigiosa kermesse musicale, in programma al Teatro Ariston dal 5 al 9 febbraio 2019, cambia per la prossima edizione regolamento, eliminando la classica gara delle Nuove Proposte. Al contrario, il direttore artistico Claudio Baglioni ha scelto per l’occasione di modificare le carte in tavola, facendo scontrare i 2 vincitori del concorso direttamente contro i 22 BIG annunciati nel corso delle due serate.

Le due serate speciali nel corso delle quali abbiamo scoperto i 24 concorrenti di Sanremo 2019 sono state presentate da Pippo Baudo e da Fabio Rovazzi. I nomi dei BIG scelti da Baglioni sono stati svelati durante la gara, mentre i due nomi dei Giovani sono stati scelti in base al voto congiunto di Commissione Artistica, della giuria televisiva e del televoto (con un peso rispettivo del 40%, 30% e 30%).

Qui sotto trovate la lista con tutti i 24 concorrenti di Sanremo Giovani 2018. Per poter ascoltare di dovremo ovviamente aspettare febbraio!

LISTA CONCORRENTI SANREMO GIOVANI 2018

FEDERICO ANGELUCCI – L’uomo che verrà
CANNELLA – Nei miei ricordi
CORDIO – La nostra vita
LA RUA – Alla mia età si vola
LA ZERO – Nina è brava
LE ORE – La mia felpa è come me
MAHMOOD – Gioventù bruciata
MESCALINA – Chiamami amore adesso
FRANCESCA MIOLA – Amarsi non serve
NYVINNE – Io ti penso
SAITA – Niwrad
SISMA – Slow motion

FEDERICA ABBATE – Finalmente
ANDREA BIAGIONI – Alba Piena
DIEGO CONTI – 3 Gradi
DESCHEMA – Cristallo
EINAR – Centomila volte
FEDRIX&FLAW – L’Impresa
FOSCO17 – Dicembre
MARTE MARASCO – Nella mia testa
GIULIA MUTTI – Almeno tre
ROS – Incendio
SYMO – Paura di amare
WEPRO – Stop/Replay

Che cosa vi aspettate da L’amore è una dittatura degli Zen Circus?

Articoli Correlati