La Sirenetta: il live action si girerà in Sudafrica e Porto Rico con Zendaya (forse)

di Federica Marcucci

È passato davvero tantissimo tempo dall’ultima news riguardante il remake in live action de La Sirenetta, ma ora -- dopo ben tre anni dall’annuncio ufficiale, pare che le cose si stiano muovendo. Il regista Rob Marshall, reduce del suo Il Ritorno di Mary Poppins, sarebbe infatti pronto a mettersi al lavoro per riprendere la storia di Ariel.

Stando alle indiscrezioni le riprese del film dovrebbero iniziare tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020. Le location individuate sarebbero niente di meno che il Sudafrica e Porto Rico. Una scelta interessante che lascia presagire qualche cambiamento (per fortuna!) nella storia.

Sebbene infatti non ci siano notizie certe sulle scelte del casting, già da molto tempo i rumors che vorrebbero di Zendaya nel ruolo di Ariel sono molto insistenti. Nel caso in cui questa ipotesi si avverasse, vedremo una versione de La Sirenetta abbastanza diversa rispetto a quella del 1989, dove le location richiamavano un’ambientazione più europea e la protagonista aveva tratti somatici prettamente occidentali.

Guarda il trailer originale del film:

Nonostante la politica della Disney ci lasci perplessi, siamo contenti che in questo caso la produzione abbia optato per qualcosa che possa davvero donare un tocco di freschezza alla storia. Ovviamente è ancora molto presto per tirare le somme, ma sicuramente ci aspettano delle sorprese interessanti.

Non dimentichiamo poi che, nella versione originale de La Sirenetta, il granchio Sebastian aveva un accento giamaicano; un dettaglio che potrebbe aver influenzato questa nuova produzione. C’è inoltre chi vorrebbe addirittura Lady Gaga nei panni di Ursula… ma staremo a vedere.

Tuttavia, come vi avevamo già confermato, è sicuro che il remake in live action dell’amatissimo classico Disney sarà un musical. Nel film ritroveremo le amatissime canzoni di Alan Menken e Howard Ashman, oltre a nuovi pezzi composti da Lin Manuel-Miranda (Oceania). Quest’ultimo si occuperà anche dell’arrangiamento delle vecchie canzoni insieme a Menken.

Che cosa ne pensate dell’ambientazione scelta per il live action de La Sirenetta?

Articoli Correlati