Kristen Bell: “Alle mie figlie non piace Frozen”

di Federica Marcucci

Ha del divertente quello che Kristen Bell (doppiatrice di Anna nella versione originale di Frozen) ha da poco rivelato: “Alle mie figlie non importa assolutamente!”. Incredibile dato il successo planetario del classico Disney che, dopo il lungometraggio d’animazione e un corto, sbarcherà a breve nei teatri di Broadway per poi approdare di nuovo nelle sale cinematografiche con un sequel. Kristen Bell ha svelato questo retroscena familiare durante un’apparizione al Jimmy Kimmel Live!, proprio in questa occasione è stato chiesto all’attrice – nonché mamma – se le sue figlie andassero in estasi per il fatto di avere in casa niente di meno che la principessa Anna. “No, non gliene può importante di meno. No no, Dio no!” dice la Bell che, all’ovvio “Perché?” del conduttore l’attrice fa eco: “Non lo so, forse perché vivono per farmi saltare il sistema nervoso?” 

Una dichiarazione che non stupisce, quella di Kristen Bell, dal momento che già nel 2015 l’attrice aveva parlato di come lei e il marito siano molto attenti al consumo mediatico dei proprio figli. Un dettaglio non poco, considerando che si tratta di persone facenti parti del mondo dello spettacolo. “Loro non guardano tanta TV. Voglio dire, hanno uno e tre anni. Sono piccole!” dice la Bell che ha raccontato un episodio molto divertente proprio riguardo una visione domestica di Frozen. A quanto pare una delle sue figlie avrebbe detto: “Mamma, penso che dovresti spegnere questa cosa”. Incredibile ma vero! Chissà, forse con dei genitori meno responsabili sarebbe stato diverso… resta il fatto che non a poche bambine piacerebbe avere come mamma la voce della principessa Anna!

Che cosa ne pensate delle dichiarazioni della doppiatrice di Frozen Kristen Bell?

 

Articoli Correlati