Justin Timberlake protagonista dell’Halftime Show del Super Bowl 2018, è ufficiale!

di Alberto Muraro

Il prossimo 4 febbraio Justin Timberlake avrà l’onore di calcare il palco dell’Halftime Show del Super Bowl 2018, in programma lo U.S. Bank Stadium di Minneapolis, Minnesota.

Da diverse settimane sul web si faceva un gran parlare del prossimo performer dell’Halfime Show 2018, ma è stato necessario attendere la puntata dello show di Jimmy Fallon andato in onda negli USA lo scorso 22 ottobre per avere la conferma della partecipazione di Justin Timberlake, che a questo punto prende di diritto il posto della chiacchierata performance di Taylor Swift.

Timberlake non calcava il palco dello spettacolo organizzato dalla NFL da ben 14 anni: nel 2004, infatti, l’interprete di Cry me a river fu infatti protagonista con Janet Jackson, trovandosi purtroppo al centro del cosiddetto nipple gate, un “epic fail” che costò alla rete CBS una multa da migliaia di dollari e che costrinse gli organizzatori a trasmettere la diretta dello show con 5 secondi di ritardo.

Justin così Lady Gaga, che lo scorso anno si esibì all’NRG Stadium di Houston regalando agli spettatori presenti un magnifico show pirotecnico che potete recuperare in forma integrale cliccando qui. L’artista di Alejandro, come ricorderete, si calò dall’alto dello stadio lasciando tutti a bocca aperta.

Ci chiediamo quali saranno i brani presenti nella scaletta che Justin Timberlake porterà al Super Bowl 2018, anche  perché l’artista statunitense non ha attualmente nessun disco da promuovere: l’ultimo progetto discografico di Timberlake, The 20/20 Experience Part 2, risale infatti al 2013.

La speranza è che nella setlist vengano incluse tutte le sue canzoni più belle, da Like I Love You a Can’t stop the feeling, passando per Sexyback, Mirrors, e chi lo sa magari anche qualche pezzo del tutto inedito.

Che ne pensate della scelta di Justin Timberlake come performer degll’Halftime Show 2018?

Articoli Correlati