Il Trono di Spade: Maisie Williams parla della settima stagione e della fine della serie!

di Alice Giusti
maisie williams selfie

Maisie Williams, l’agguerrita Arya Stark de Il Trono di Spade, ha parlato della settima stagione della serie e del finale previsto con l’ottava, come ha confermato la HBO, il canale che trasmette lo show, un mesetto fa.

Intervistata da Variety, l’attrice si è detta d’accordo con la decisione dei produttori esecutivi David Benioff e D.B. Weiss di terminare la serie con l’ottava stagione. “Al pubblico certo dispiace perché ama gli episodi, ma non trascineremmo mai lo show per le lunghe, e sono molto emozionata per questo. Troppe serie iniziano alla grande, e poi si ritrovano alla sesta stagione solo per fare soldi e tutto quello che vogliono fare è scrivere più episodi e fare più soldi”, ha dichiarato l’attrice britannica, “Questo show produce molti introiti, e quindi sarebbe facile per la HBO dire ‘fate ancora quattro stagioni con 12 episodi ciascuna’”.

“Rispetto molto David e Dan per essere rimasti con i piedi per terra e la HBO per aver detto ‘no… racconteremo questa storia e la finiremo, senza altri ripensamenti’. Secondo Maisie, è bene che Il Trono di Spade finisca per il bene della storia. “Le belle cose devo terminare prima di essere rovinate. Non dura all’infinito e noi abbiamo fatto quello che andava fatto, è tempo di tirare le somme e di dare allo serie il finale che ha sempre dovuto avere. David e Dan iniziarono a scrivere lo show già conoscendo il finale, ma non sapendo che avremo avuto la possibilità di fare così tante stagioni – all’inizio ci sentivamo fortunati a fare una stagione”.

Il finale è già stato scritto, o quantomeno ideato, quindi. Per vederlo dovremo aspettare l’ottava stagione, che sarà composta di soli sei episodi e che dovrebbe andare in onda del 2018. Tuttavia, anche la settimana stagione arriverà più tardi delle altre, debuttando durante l’estate 2017 e non ad aprile-maggio come le precedenti. Il motivo? “L’inverno è arrivato e quindi le riprese non possono avvenire a Belfast durante l’estate”, ha detto Maisie Williams, ribadendo quanto già espresso dai produttori de Il Trono di Spade al Comic Con di San Diego 2016.

Cosa vorrebbe l’attrice che accadesse alla sua Arya nella settima stagione? “Sarebbe meraviglioso tornare a lavorare con uno degli Stark, ma voglio anche che veda Melisandre o Cersei e non sia morta alla fine di questo incontro”, ha dichiarato. “Per cancellare un altro nome dalla lista – ma penso che poi le persone potrebbero venire per me, perché sebbene a tutti non piace Cersei, amiamo odiarla e io amo odiarla. Nella storia sarebbe figo incontrare uno di questi due personaggi e infilzarlo con la spada.

Maisie Williams è stata anche nominata anche agli Emmy nella categoria Migliore attrice non protagonista: tra le sue “rivali” anche Emilia Clarke (Daenerys Targaryen) e Lena Headey (Cersei Lannister). In totale Il Trono di Spade ha ricevuto 23 nomination ai prossimi Emmy Awards.

Siete d’accordo con le parole di Maisie Williams? Meglio che Il Trono di Spade finisca invece di trascinarsi per le lunghe?

Articoli Correlati