Il Collegio 4: Claudia Dorelfi è stata espulsa dalla classe

di Giovanna Codella
il collegio

Martedì 19 novembre è andata  in onda su Rai Due la quinta puntata de Il Collegio 4! In questa puntata abbiamo assistito alla severa relazione dell’ispettore scolastico Bruschi e alle sue pesanti conseguenze sulla classe. Alla fine, Claudia Dorelfi ha dovuto lasciare il collegio e non per volontà del Preside ma di quello dei suoi compagni!

Il Collegio 4

In seguito alla valutazione estremamente negativa dell’ispettore, il preside ha deciso di dividere i ragazzi dalle ragazze. Solo il gruppo che si sarebbe comportato meglio avrebbe meritato di andare in gita. Inoltre, due elementi di ciascun gruppo hanno avuto l’obbligo di esporre la lezione, al posto dell’insegnante, all’altro gruppo e viceversa. In questa circostanza, una furiosa lite tra Martina Brondin e Mario Tricca ha comportato, alla fine, che i due fossero gli unici a dover rinunciare alla gita e a rimanere nel collegio con la sorvegliante.

Il comportamento di Claudia e Vincenzo Crispino durante la gita è stato inqualificabile tanto che sono stati costretti a tornare con la professoressa Petolicchio nella struttura. Ma se il Preside ha potuto concedere un’altra possibilità a Vincenzo, non ha potuto fare altrettanto con Claudia. Paolo Bosisio ha preferito che a decidere il suo destino fosse la classe. E nel caso in cui l’avessero salvata sarebbero stati responsabili di tutte le sue azioni.

Inizialmente il gruppo aveva votato per farla rimanere ma poi qualcuno ha cambiato idea, determinando l’espulsione di Dorelfi. Ecco la reazione del Preside:

“La vostra decisione mi lascia di stucco. Credo che voi siate molto ma molto più cattivi di me. Io vi ho chiesto di interpellare la vostra coscienza, e voi avete agito da egoisti. Avete paura che vi possa succedere qualcosa? La decisione l’avete presa voi. Ora lei può andare a fare le valigie. Solo coloro che hanno votato perché la signorina restasse. Gli altri abbiano il coraggio di restare in aula magna”.

Articoli Correlati