Il Collegio 4: arriva l’ispettore Bruschi, la classe verrà dimezzata?

di Giovanna Codella
il collegio

Martedì 12 novembre è andata  in onda su Rai Due la quarta puntata de Il Collegio 4! In questa puntata abbiamo assistito all’arrivo di una supplente, la professoressa Pino, in sostituzione del professor Maggi, momentaneamente assente per malattia. Ma anche di un temibile ispettore scolastico. La figura compare per la prima volta nel docu-reality, dalla prima edizione ad oggi. E potrebbe presto sconvolgere l’intero assetto della classe, mandando a casa più di un alunno.

Il Collegio 4

Prima della consueta lezione d’italiano, ai ragazzi è stato comunicato che il professor Maggi è rimasto a casa perché ammalato. Al suo posto è arrivata un’insegnante molto avvenente, la professoressa Pino. Ciupilan e Crispino, attratti da lei, hanno assunto comportamenti irrispettosi nei suoi confronti per tutta la durata della lezione. Così, la supplente ha punito George e Vincenzo obbligandoli ad imparare un sonetto di Dante, Tanto gentile e tanto onesta pare, per farli riflettere su cosa significa rivolgersi ad una donna con rispetto.

Ma a movimentare la vita nel collegio  è arrivato anche un altro personaggio che i collegiali hanno conosciuto durante una delle cene della settimana. Poi, in seguito alla lezione di ginnastica, la professoressa Petolicchio ha tenuto la sua lezione sulle equazioni, ma è stata interrotta proprio dall’uomo. Si tratta dell’ispettore scolastico Max Bruschi che deve controllare il rendimento della classe e la condotta nel collegio.

L’ispettore ha interrogato gli studenti facendo emergere la loro scarsa preparazione. “Siamo sotto ispezione, siamo nel mirino”, ha commentato il preside.

Il futuro della classe sarà determinato dalla relazione finale dell’ispettore. Il preside, che fino ad ora non ne ha mai ricevuta una negativa, ha minacciato che il futuro dei ragazzi ne Il Collegio è nelle mani di Bruschi. E nella prossima puntata la classe potrebbe essere addirittura dimezzata.

Articoli Correlati