Il cartone "Up" apre il Festival di Cannes

di admin

La 62° edizione del Festival di Cannes, iniziato il 13 maggio scorso e in corso fino al 24, ha aperto i battenti con una serata all’insegna della novità assoluta: è stato presentato in anteprima mondiale l’ennesimo film d’animazione della Pixar, UP, il primo in 3D, che ha divertito e stupito il pubblico, dotato di appositi occhialini tridimensionali.Il nuovo capolavoro d’animazione targato Pixar (che hanno già sfornato successi come Nemo, Wall-e, Ratatouille, Toy story) è fuori concorso al Festival. Ma la manifestazione cinematografica europea più importanteè da sempre amante dei film di animazione. 

Infatti, già nel lontano 1947 fu presentato in concorso Dumbo, che vinse la Palma d’oro come miglior lungometaggio di animazione.

[ Guarda, nella photogallery in fondo all’articolo, tutte le foto della premiere del film Up a Cannes ]


L’idea del film

Nato da un’immagine venuta in mente al regista Pete Docter, animatore della Pixar da tantissimi anni. "Era l’immagine di una casetta che volava in cielo trasportata da una miriade di palloncini colorati. Tutto qui. Ma mi è bastato per imbastirci sopra un’intera storia"  ha dichiarato Docter in un’intervista a Repubblica.it . "La visione di un film in 3D diverte e sorprende, se ben fatto ma – ha aggiunto il regista di Up – per noi rimane indiscutibile l’idea che la storia e il suo impatto emotivo hanno il primato su tutto: il 3D per una storia mediocre e che non coinvolge e perfino fastidioso, finisce pere essere un gadget inutile e costoso".

Premiere of Disney Pixars Up - ArrivalsLa storia e i personaggi

Una storia fantasiosa e poetica incentrata sullo stato d’animo di vecchietto signore, un pò bisbetico ma molto simpatico, che vive in una casa-mongolfiera. L’anziano Carl è un venditore di palloncini, sposata da tanti anni con la donna che ama. Purtroppo la sua amata moglie muore, e quando resta vedovo, alienato dal mondo circostante, Carl decide di legare il tetto della sua casa a migliaia di palloncini…
Così inizia un lungo volo verso una meta molto ambita: una località del Sud America dove per tutta la vita aveva sognato di andare con sua moglie. A fargli compagnia in questo folle viaggio verso la realizzazione di un sogno, rimandato per troppo tempo, suo e della donna che amava, un giovane boy-scout, Russell, che si trovava per caso sul patio della casa quando prende il volo. Un modo originale di elaborare il lutto, compiendo il viaggio dei suoi sogni in Sudamerica, incontrando animali selvaggi e persino degli inaspettati nemici.

L’uscita del film

Chi non era tra i fortunati presenti a Cannes il 13 maggio e si è perso l’anteprima mondiale di Up dovrà aspettare ancora un pò prima di vedere il film. L’uscita nelle sale di Up, infatti,  è prevista negli Stati Uniti il prossimo 29 maggio 2009 e in Italia dovrebbe uscire il 16 ottobre 2009.  Secondo il produttore John Lasseter: "Nel caso di Up abbiamo cercato intenzionalmente di allontanarci da un look realistico, perché sentivamo che era una storia poetica: una casa che vola nel cielo ha bisogno di uno stile caricaturale. Secondo me la nuova tecnologia 3D poteva fornire un valido contributo estetico per questo tipo di narrazione".

E adesso godetevi il trailer del film qui sotto:



 



Articoli Correlati