Harry Potter e i doni della morte: Trailer senza sangue per paura delle censure

di Laura Boni

Harry Potter teme la censura! O meglio il poco auspicabile divieto ai minori che non permetterebbe a moltissimi fan del saga di vedere gli ultimi due capitoli nelle sale. Così il sangue sparisce dal trailer ufficiale; nella clip rilasciata a Luglio dalla casa di produzione Warner Bros, che annunciava le date di uscita delle due parti di Harry Potter e i doni della morte sono state ripulite tutte le traccie di sangue per far in modo che fosse visionabile da tutti, bambini compresi.

Le mani di Hermione

Nel trailer è presente una sequenza in cui vediamo Hermione in primo piano con in mano una bacchetta magica ed in secondo piano Harry inginocchiato al fianco di qualcun ferito che potrebbe anche essere Ron. Niente di male! Tranne che nelle nuove immagini rilasciate recentemente dalla Warner Bros sia le mani di Hermione che la persona ferita sono visibilmente coperte di sangue. La scena, considerata molto cruenta, è stata chiaramente ripulita nella clip per scongiurare il divieto ai minori.

Per ora Harry Potter e i doni della morte, la cui prima parte sarà nelle sale italiane dal 19 Novembre, con questo trucchetto è passato indenne alla ferrea regolamentazione riguardante i minori e anche i più giovani potranno godersi al cinema all’attesissimo film.  

  

Articoli Correlati