Ve la ricordate la suggestiva storia di Giro nel Mondo in 80 giorni di Jules Verne? In breve, il londinese Phileas Fogg accompagnato dal fedele cameriere francese Passepartout cerca di battere un’impresa mai provata prima: circumnavigare i 5 continenti in soli 80 giorni, dopo aver stipulato una rischiosa scommessa. Perfetto, prendete questa esperienza come riferimento, perché di recente un mega fan della Disney ha portato a termine qualcosa di molto simile: Christopher Wing, questo il suo nome, è riuscito a visitare tutti e 5 i parchi di divertimento tematizzati Mickey Mouse nel giro di, tenetevi forte, 75 ore!

L’idea di fondo era questa: partendo dal primo parco Disney in assoluto, il Disneyland Resort di Anaheim in California, Wing avrebbe sfruttato le coincidenze aeree perfette e i fusi orari per spostarsi da un continente all’altro e riuscire così a salire su almeno un’attrazione in ogni parco. Il suo viaggio, iniziato la mattina presto dalla California, è poi proseguito verso Walt Disney World in Florida e successivamente verso Disneyland Paris (dove ha avuto la fortuna di provare la recente attrazione di Ratatouille), e infine Disney Hong Kong e Tokyo, dove è sbarcato giusto in tempo per godersi lo spettacolo finale dei fuochi d’artificio (e un’ultima capatina ad Adventureland!).

C’è da dire che Christopher Wing è stato piuttosto fortunato, sia perché, apparentemente, nessun mezzo di trasporto aveva portato grossi ritardi, sia perché a giugno aprirà un altro parco, il Disney Shangai Resort (il sesto parco a tema del gigante dell’intrattenimento) che, non abbiamo dubbi, sarà la sua prossima tappa a brevissimo: ce la farà Chris a battere un ulteriore record?

Qui sotto trovate il video della folle avventura di Christopher Wing in giro per i 5 parchi Disney sparsi per il mondo (e in sole 75 ore!): che ne pensate?