Disney+ in arrivo la piattaforma streaming anche in italiano

di Federica Marcucci

Dopo mesi di attesa finalmente ci siamo: Disney ha ufficializzato l’avvicinarsi del lancio della propria piattaforma streaming. La notizia è stata diffusa dallo stesso Bob Iger, CEO della Disney, il quale ha rivelato che il servizio si chiamerà Disney+.

La piattaforma arriverà nel corso del 2019 non sono negli USA, ma anche in Italia. Disney infatti ha già messo a punto il sito di Disney+, ancora privo di informazioni, ma a cui ci si può già iscrivere tramite mailing list per restare aggiornati su tutte le novità.

Disney+ comprenderà contenuti firmati dalla major di Topolino inclusi quindi prodotti Pixar, Marvel, Star Wars e persino National Geographic. Sulla piattaforma sarà possibile guardare film Disney già esistenti (con tutta probabilità sarà disponibile tutto il catalogo dei classici) oltre a contenuti originali, prodotti esclusivamente per Disney+.

Secondo alcuni rumors tra questi dovrebbero esserci un remake in live action di Lilli e il vagabondo,  Magic Camp, Noelle, Timmy Failure, Stargirl e Togo, oltre a Ink & PaintHigh Fidelity e High School Musical.

Sono già un produzione una serie dedicata a Loki e contenuti dedicati al mondo di Star Wars. Tra questi ci sono The MandalorianStar Wars: The Clone Wars Stagione 7 e un prequel di Rogue One: A Star Wars Story con Diego Luna.

Ancora non è stata rivelata una data di lancio ufficiale di Disney+ ma siamo sicuri che nei prossimi mesi ne sapremo di più. Ci aspettiamo anche altre informazioni sui costi dell’abbonamento e sulla tipologia di offerta della piattaforma. Certo è che, dopo il suo lancio, Disney+ diventerà una diretta concorrente di colossi come Amazon, Netflix e YouTube.

Sarà interessante vedere che cosa accadrà dal momento che ormai la Disney possiede una grossa fetta dell’entertainment mondiale.

Che cosa ne pensate di Disney+? Pensate di abbonarvi quando il servizio sarà disponibile in Italia?

Articoli Correlati