DARK: l’albero genealogico dei personaggi e tutte le relazioni fra di loro

di Alberto Muraro

DARK è senza ombra di dubbio una delle serie più interessanti ma anche fra le più complicate dell’anno. Il telefilm, interamente prodotto in Germania, racconta le vicende intricatissime degli abitanti della città di Winden, legate a segreti e misteri fra passato, presente e futuro.

Fra le cose più complesse da comprendere quando ci si approccia a DARK c’è di sicuro l’albero genealogico dei tantissimi personaggi, che non sono si somigliano fra di loro ma in molti casi hanno dei nomi parecchio difficili da ricordare. Se a questo aggiungete che nella serie gli stessi protagonisti li vediamo cambiare connotati in quattro epoche diverse, il quadro generale diventa un puzzle difficile da risolvere.

Prenota subito il tuo prossimo viaggio con le incredibili offerte di Trivago!

dark

GingerGeneration.it, dopo aver seguito e commentato tutte le puntate, ha dunque deciso di fare mente locale mettendo ordine alle relazioni fra i personaggi. Qui sotto trovate dunque l’albero genealogico dei personaggi di Dark di Netflix (FONTE WIKIPEDIA).

 

Famiglia Kahnwald

Michael Kahnwald (Sebastian Rudolph): che si suicida nel 2019.

Hannah Kahnwald (Maja Schöne): moglie di Michael e madre di Jonas. Lavora come massaggiatrice. Il suo personaggio nel 1986 è interpretato da Ella Lee.

Jonas Kahnwald (Louis Hoffman): unico figlio di Michael e Hannah, migliore amico di Bartosz Tiedemann. Il suo personaggio nel futuro (forse il 2052) è interpretato da
Andreas Pietschmann.

Ines Kahnwald: infermiera in pensione, è la nonna di Jonas. Il suo personaggio è interpretato da Angela Winkler nel 2019, da Anne Ratte-Polle nel 1986 e da Lena Urzendowsky nel 1953.

 

Famiglia Nielsen

Ulrich Nielsen: ufficiale di polizia di Winden e padre di famiglia (ha tre figli). Il personaggio è interpretato da Oliver Masucci nel 2019 e da Ludger Bökelmann nel 1986.

Katharina Nielsen: preside della scuola di Winden, moglie di Ulrich e madre di Magnus, Martha e Mikkel. Nel 1986 il suo personaggio è interpretato da Nele Trebs, nel 2019 invece è interpretato da Jördis Triebel.

Magnus (Moritz Jahn): il figlio teenager di Ulrich e Katharina

Martha (Lisa Vicari): figlia di Ulrich e Katharina e fidanzata di Bartosz. La ragazza però era impegnata con Jonas prima della partenza di quest’ultimo (costretto a ritirarsi per qualche tempo in un ospedale psichiatrico dopo la morte del padre).

Mikkel (Daan Lennard): il figlio più piccolo di Ulrich e Katharina che scompare nel 2018. Si scoprirà poi essere il padre di Jonas.

Agnes Nielsen (Antje Traue): madre di Tronte e quindi nonna di Ulrich, la vediamo nel 1953.

Tronte Nielsen (Walter Kreye nel 2019): il padre di Ulrich e di un secondo figlio di nome Mads, scomparso e ucciso nel 1986. Il suo personaggio è interpretato da Felix Kramer nel 1986.

Jana Nielsen (Tatja Seibt nel 2019): moglie di Tronte e madre di Ulrich e Mads. Nel 1986 il suo personaggio è interpretato da Anne Lebisnky.

 

 

Famiglia Doppler

Dr. Peter Doppler (Stephan Kampwirt): marito di Charlotte e psicologo di Jonas.

Charlotte Doppler (Karoline Eichhorn nel 2019): capo della polizia di Winden, moglie di Peter, tradita dallo stesso in più occasioni con un travestito. Il suo personaggio è interpretato da Stephanie Amarell nel 1986.

Iscriviti subito a Disney Plus! Clicca qui!


Advertisement

Franziska Doppler (Gina Stiebitz): figla maggiore di Peter e Charlotte

Elisabeth Doppler (Carlotta von Falkenhayn): figlia minore di Peter e Charlotte. La bambina frequenta una scuola per sordomuti.

Helge Doppler (Hermann Beyer): è il padre di Peter e l’ex addetto alla centrale nucleare, nel 2019 soffre di demenza senile. Il suo personaggio è interpretato da Peter Schneider nel 1986 e da Tom Philip nel 1953.

Bernd Doppler (Michael Mendl nel 1986): nonno di Peter, fondatore della centrale nucleare di Winden. Il personaggio nel 1953 è interpretato da Anatole Tabuman.

 

 

Famiglia Tiedemann

Regina Tiedemann (Deborah Kaufmann): madre di Bartosz e responsabile dell’hotel di Winden. Il suo persongaggio nel 1986 è interpretato da Lydia Maria Makrides: la giovane è vittima di un tiro mancino da parte di Ulrich e Katharina, che la legano ad un albero nel bosco di notte. Verrà accusata (a torto) di aver denunciato Ulrich alle autorità per le presunte molestie su Katharina, in realtà mai avvenute. La colpa è infatti di Hannah, innamorata da sempre di Ulrich.

Aleksander Tiedemann (Peter Benedict nel 2019): il suo vero nome è Boris Niewald e ha in realtà un passato misterioso che cerca di nascondere in tutti i modi. Aleksander è il marito di Regina e il direttore della centrale nucleare nel 2019. Il suo ruolo nel 1986 è interpretato da Béla Gabor Lenz.

Bartosz Tiedemann (Paul Lux): figlio di Regina e Aleksander, migliore amico di Jonas Kahnwald, fidanzato di Martha Nielsen.

Claudia Tiedemann (Lisa Kreuzer nel 2019 e 2052): madre di Regina e nonna di Bartosz, interpretata da Julika Jenkins nel 1986, prima direttrice donna della centrale nucleare.

Egon Tiedemann (Christian Pätzold nel 1986): padre di Claudia, poliziotto di Winden.

Doris Tiedemann (Luise Heyer): madre di Claudia e moglie di Egon nel 1953.

 

 

Che cosa ne pensate di DARK?

Articoli Correlati