Braccialetti Rossi 3: riassunto della puntata 3×06!

di Alessia Bisini

Braccialetti Rossi 3 ci ha lasciato settimana scorsa con un promo che ci ha lasciato veramente senza parole. Purtroppo questa sera le nostre aspettative hanno trovato una conferma. Per scoprire cosa è successo nella sesta puntata di Braccialetti Rossi 3, continua a leggere il nostro riassunto.

 

Chicco (Daniel Tenorio) è rimasto in ospedale tutta la notte per assistere alla rimozione delle bende dagli occhi di Flam (Cloe Romagnoli), ma quest’ultima non se la sente di toglierle in quanto impaurita. La bambina infatti ha paura che l’operazione sia andata nuovamente male. Leo (Carmine Buschini) chiama suo padre e lo invita a raggiungerlo in ospedale per dei chiarimenti in merito a suo madre. Nina (Denise Tantucci) lascia un messaggio a sua madre raccontandole di non essere mai stata così felice in tutta la sua vita dopo aver provato a volare con il parapendio. La ragazza stringe un patto con Vale (Brando Pacitto): dovranno fare insieme la Maratona di Venezia, nonostante il ragazzo non abbia più una gamba.

braccialetti rossi 3 3x06 riassunto puntata

Nel frattempo Bella (Silvia Mazzieri) chiama Vale per sapere come sta, ma è Nina che risponde alla chiamata e le dice chiaramente che il ragazzo è innamorato esclusivamente di lei. Bella ringrazia la ragazza per averla rassicurata. Cris (Aurora Ruffino) è in acqua e si sente male. Nina si tuffa per salvarla, ma batte la testa su uno degli scogli dell’isola. Appena Vale torna in riva al mare vede che entrambe le ragazze sono in difficoltà e si tutta per salvarle. Tuttavia Nina perde improvvisamente i sensi. I due ragazzi sono costretti a far chiamare un elicottero per portarla d’urgenza in ospedale. Tutti in ospedale sembrano percepire cosa stia accadendo. Leo viene raggiunto da suo padre in ospedale e gli rivela di aver scoperto chi sia il vero padre (Luca Ward). Il padre sta per spiegare la situazione al figlio quando l’elicottero che trasporta Nina giunge all’ospedale.

Nine viene visitata ma non reagisce agli stimoli, perciò è necessario farle una tac. Cris si incolpa, sostenendo che Nina non si sarebbe mai tuffata in acqua se non si fosse sentita improvvisamente male. Il trauma che ha preso nina le ha causato una emorragia celebrale e i dottori devono intervenire immediatamente. La Dott. Lisandri (Carlotta Natoli) decide di operarla insieme al Dott. Alfredi. Nina si risveglia tra la vita e la morte e incontra Davide (Mirko Trovato), che le racconta dove si trova e che prima di lei ci sono stati anche Rocco (Lorenzo Guidi) e Bea (Angela Curri) prima di lei. Nina chiede se ce la farà, ma Davide non sa darle risposta. Il Dott. Alfredi cerca di consolare i genitori di Nina, invitandoli a stare tranquilli.

Braccialetti-rossi 3 3x06 riassunto puntata

L’emorragia è troppo estesa, non c’è più nulla da fare per Nina e anche i dottori si devono arrendere. Il cuore di Nina tuttavia batte ancora, forse più forte di prima. Bobo (Nicolò Bertonelli) torna in camera di Nina e piange ripensando alla ragazza. In compenso, Nina si rende conto di come può tornare metaforicamente in vita dando il suo cuore al ragazzo che tanto l’ha amata: Bobo. Davide torna momentaneamente sulla terra usando il “bonus” speciale di Nina e usa Toni (Pio Luigi Piscicelli) come intermediario. Il Dott. Alfredi convoca tutti i Braccialetti Rossi in palestra e gli comunica la triste verità. Tutti i ragazzi sono allibiti e non riescono ad accettare la notizia. La mamma di Bobo, Vanessa (Francesca Chillemi) viene convocata dal Dott. Baratti (Giorgio Marchesi) per parlare della possibilità di trapiantare il cuore di Nina a Bobo e permettere al ragazzo di tornare a fare quello che ha sempre amato.

I genitori di Nina non vogliono assolutamente donare il cuore della figlia, pertanto la Dott. Lisandri è costretta a dire al Dott. Baratti che tutto dev’essere annullato. Davide chiede a Toni di convincere i genitori di Nina a cambiare idea. Intanto Cris sta facendo un’ecografia e scopre che il bambino che porta in grembo sta più che bene. Leo chiede scusa alla ragazza per aver tentato di allontanarsi nuovamente da lei. Toni nel frattempo convince Leo e i Braccialetti Rossi per riunirsi e convincere i genitori a compiere questo grande passo. I genitori della povera ragazza si sentono presi in giro da tutti i Braccialetti, ma grazie alle parole di Davide questi ultimi si convincono e firmano le carte per la donazione degli organi. Tuttavia, Bobo rifiuta il cuore di Nina.

Sono proprio i genitori della ragazza a convincerlo e a cambiare idea. Nina ora è pronta per andare in paradiso.

Questa puntata è stata la più emozionante in assoluto tra tutte le puntate delle 3 stagioni di Braccialetti Rossi 3. Vi è piaciuta? Vi siete emozionati anche voi? Cosa ne pensate della morte di Nina?

 

 

Articoli Correlati