Ben Hur: un colossal versione "live"

di admin

Tutti ricorderanno Ben Hur come uno dei più grandi colossal cinematografici di tutti i tempi e che vedeva tra i protagonisti Charlton Heston. Ed ora da film pluripremiato quale è stato, sono ben 11 gli Oscar che ha vinto, esordisce anche in un’incredibile versione "live" (il 6-7 novembre) al Forum di Assago su idea di Franz Abraham, diretto da Philip Wm. McKinely e scritto dall’autore britannico Shaun McKenna (lo stesso de Il signore Degli Anelli).  E stando al numero delle comparse che ci saranno sul palco il Ben Hur Live non vuole essere certamente da meno rispetto al film nel 1959 da William Wyler: almeno 400 attori, oltre 100 animali e ben 5 carri da combattimento animeranno il racconto epico ambientato nell’antica Roma.

La grande squadra di Ben Hur

Ma il team creativo dello spettacolo Ben Hur Live porta la firma di grandi artisti internazionali: oltre all’ideatore Franz Abraham, al regista Philip Wm. McKinely e all’autore dei testi Shaun McKenna c’è anche Stewart Copeland (fondatore e batterista dei Police), Mark Fisher (designer, creatore del “The Wall Tour” dei Pink Floyd, e la cerimonia di apertura delle olimpiadi di Pechino) e Patrick Woodrove (light designer Michael Jackson). Voce narrante del maestoso spettacolo è quella di Luca Ward, già doppiatore di un altro celebre film dal sapore epico come “Il Gladiatore”.

Infoline: 06.45496305 – www.the-base.it; Infoline Div. Abili: 06.45496305

Foto: Flickr.com

 

Articoli Correlati