Avril Lavigne torna in pista dopo cinque mesi a letto

di admin

La giovane rocker Avril Lavigne finalmente sta meglio. La cantante ha allarmato i suoi fan a Dicembre con un post su Twitter dove chiedeva una preghiera per lei a causa di misteriosi problemi di salute che la stavano affliggendo. Oggi, Avril esce allo scoperto e per la prima volta parla della malattia da cui è stata colpita. La malattia di Lyme, causata dal morso di una zecca, ha tenuto la ragazza a letto per ben cinque mesi, ma la ripresa c’è solo all’80%.

Tutto è cominciato lo scorso Ottobre, quando l’artista era in vacanza a Las Vegas con le amiche per festeggiare i suoi trent’anni. Riusciva a malapena a mangiare ed arrivata in piscina è dovuta tornare a letto perché non riusciva a tenersi in piedi. Avril non ricorda quando precisamente ha contratto la malattia e se sia stata punta da una zecca, ma tutto è cominciato in quel periodo.

La malattia è stata davvero dura per la giovane, che ha avuto al suo fianco sempre la madre ed il marito Chad Kroeger. Il male è stato così acuto da non riuscire ad alzarsi dal letto neanche per fare la doccia (la cantante ha rivelato che ne ha dovuto fare a meno per intere settimane). Questa dura esperienza è stata illuminante per Avril la quale dichiara di voler godere ogni singolo minuto della vita in quanto preziosa e a tal proposito torna con un nuovo singolo, ispirato proprio dal brutto momento che ha vissuto, intitolato Fly.

Siete contenti della guarigione della rocker tutto pepe?

Articoli Correlati