Amici 18- Il Serale: la recensione della settima puntata

di Giovanna Codella
amici 18

È andata in onda stasera, sabato 11 maggio, la settima puntata di Amici 18. Ecco come sono andati, secondo noi, i momenti più eclatanti della serata appena trasmessa, in diretta su Canale 5.

La puntata ha avuto inizio con l’ingresso della giuria speciale composta da Emma Marrone, Gerry Scotti e Mara Venier che hanno svolto egregiamente il loro compito. Unica pecca ad una partecipazione elegante e misurata sono stati i commenti sulla sensualità di Umberto, argomento che, già precedentemente, è stato rimarcato fin troppe volte.

Piacevolmente inaspettato è stato il siparietto “romantico” tra Alberto ed Emma e travolgente il duetto tra la meravigliosa Raffaella Carrà e i ragazzi in gara.

Tra le altre, degne di nota è stata l’esibizione di Alberto con Blue degli Eiffel 65, che stasera abbiamo visto in una veste inedita, e quella di un’incantevole Tish, più precisa del solito con la difficile Shallow di Lady Gaga.

La scelta dei ragazzi già in semifinale, chiamati a scegliere “da che parte stare” tra Umberto e Alberto, è stata quella di provare a inviare in semifinale quello che è stato fino a questo momento il rispettivo compagno di squadra. Un’opzione degna d’ammirazione ma che non è risultata affatto scontata, considerando il forte legame tra Giordana e Alberto.

La settima puntata del talent show è stata coinvolgente ma al tempo stesso rilassante, ricca di emozioni ma senza bruschi alti e bassi. La giuria è stata in grado di sottolineare i suoi personali apprezzamenti, ma senza rimarcarli con troppa enfasi.

Tutti i concorrenti, infatti, hanno avuto il loro momento e con esso la possibilità di esprimere liberamente il proprio talento. E’ stata una puntata priva di particolari rivalità e in definitiva ha prevalso la sana competizione.

Secondo voi com’è stata la settima puntata di Amici 18?

Articoli Correlati