"Amiche per l'Abruzzo" il sogno di Laura Pausini

di admin

Tutto frutto dell’inventiva di Laura Pausini e della rapidità della tecnologia. Hanno risposto immediatamente e a detta della cantante di Faenza "La risposta è stata commovente". "Amiche per l’Abruzzo" è un evento che la Laura Pausini covava da tempo e che ora è riuscita a realizzare a puro scopo benefico, riuscendo a riunire insieme per un concerto ben 50 nomi femminili della musica italiana. La conferenza stampa dell’evento, che si è svolta giovedì 7 maggio nella sala Executive dello stadio San Siro di Milano sembrava davvero un raduno di compagne di scuola. Quei raduni simpatici in cui ci si saluta come se non ci si vede da tanti anni e si ha voglia di parlare di sè. Mai viste così tante cantanti tutte insieme! Si trattava delle voci più importanti della musica italiana iper-motivate, sorridenti e pronte per far fronte al disastro abruzzese. Il ricavato del megaconcerto, che si terrà il 21 giugno allo stadio San Siro di Milano, andrà a favore della popolazione abruzzese.

Le donne protagoniste
A presentare il progetto accanto a Laura Pausini c’erano anche Elisa e Gianna Nannini. E tra le altre c’erano anche Fiorella Mannoia (una delle prime ad aderire all’iniziativa), Arisa, Simona Molinari, Noemi, Giorgia, Giusy Ferreri, Irene Grandi e persino Raffaella Carrà.  Al manager Roberto De Luca, manager dell’agenzia Live Nation l’evento sembrava impossibile, ma la sicurezza con cui Laura è riuscita a gestire questa situazione è stata esemplare.

Obiettivi chiari
"Le signore" hanno le idee chiare, molto chiare: i biglietti costeranno da 25 a 150 euro, in base al settore, e non saranno applicati diritti di prevendita. In questo modo le cantanti puntano al tutto esaurito per dare un aiuto concreto all’Abruzzo. L’biettivo da raggiungere sarebbe quello del milione di euro di incasso così da poter ricostruire, come da accordi col Ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini, la scuola elementare ‘De Amicis’ all’Aquila e la ONLUS ‘Aiutiamoli a vivere’. Sarà anche un occasione per poter dimostrare al pubblico che tante donne insieme possano condividere un ideale nobile e soprattutto sappiano collaborare e creare un evento senza precedenti. L’unico ultimo sogno di Laura per questo mega evento sarebbe quello di veder anche Mina sul palco di San Siro il 21 giugno o che semplicemente possa partecipare in qualche modo.

Il maxischermo
Il live in diretta da Milano potrà essere seguito dagli abruzzesi grazie ad un maxischermo allestito per l’occasione e ben 13 network trasmetteranno il concerto a reti unificate. L’idea dell’evento dà un senso di fortissima unione, proprio quello che serve per poter far vivere un po’ più serenamente una popolazione messa a dura prova come quella abruzzese.

Per maggiori informazioni cosultate il sito dell’evento: www.amicheperlabruzzo.it
(Il sito sarà aggiornato a breve)

 

Articoli Correlati