American Music Awards 2018: come vederli in diretta streaming (info e orari)

di Roberta Marciano
American Music Awards 2018

Tutto pronto per l’edizione degli American Music Awards 2018, che quest’anno si terranno al Microsoft Theater di Los Angeles. Anche quest’anno tanti ospiti attesi come Camila Cabello, tra le più nominate della serata che concorre in ben 5 categorie, seguita a ruota da Ed Sheran e Taylor Swift che prenderà parte alla cerimonia anche come performer.

Non mancheranno anche importanti performer che ci delizieranno con le loro esibizioni durante questa lunga notte. Sono, infatti, già confermati Carrie Underwood, Post Malone feat. Ty Dolla Sign, Mariah Carey, Benny Blanco con Halsey e Khalid. E ancora Cardi B con J Balvin e Bad Bunny, Ciara feat. Missy Elliot, Dua Lipa, Panic! At The Disco, Ella Mai e Twenty One Pilots.

Tra i più attesi Camila Cabello, Taylor Swift, Jennifer Lopez e Shawn Mendes insieme al dj Zedd! Con questo elenco di artisti non ci si può certo annoiare.

Scopriamo adesso come seguire questa tanto attesa cerimonia di premiazione. Il red carpet sarà visibile sul canale degli Ama’s 2018 su Youtube, al link sottostante, a partire dalla mezzanotte ora italiana.

Purtroppo nessun canale italiano trasmetterà gli American Music Awards 2018, che avranno inizio nel nostro paese intorno alle 2 di notte (a cavallo tra il 9 e il 10 ottobre). Lo spettacolo verrà infatti trasmesso in esclusiva dalla rete ABC, a cui potete accedere via computer, smartphone o tablet solo se vi trovate negli Stati Uniti.

Tuttavia, grazie al servizio HULU e alla YoutubeTV, infatti, sarà possibile accedere allo streaming della catena NBC. Prima di tutto, però, bisognerà effettuare la registrazione ad un sito VPN. Come potete leggere cliccando qui è infatti possibile modificare la posizione del proprio computer, accedendo così alla piattaforma HULU e Youtubetv che sono attualmente disponibili solo negli Stati Uniti.

Cosa vi aspettate dagli American Music Awards 2018? Chi secondo voi vincerà più premi tra gli artisti in gara?

Articoli Correlati