Agata Reale: "Dopo Amici un film"

di admin

In attesa di rivederla nell’attesissima seconda serie di Tutti pazzi per amore, Nicole Murgia è impegnata anche su un altro set, quello del lungometraggio "LE ULTIME 56 ORE". Il film è ambientatotra la Sicilia e il Lazio per un paio di mesi  complessivi, ed è un’inchiesta sui militari italiani in Bosnia e su un ultimatum di 56 ore, che si trovano ad affrontare, come è facile intuire dal titolo. La regia del film è di Claudio Fragasso, reduce dal successo di "Milano-Palermo: il ritorno" che può contare su un cast d’eccezione: oltre a Nicole Murgia, ci saranno Gianmarco Tognazzi, Simona Borioni, Luca Lionello, Barbora Bobulova, Francesco Venditti, Primo Reggiani, Agata Reale (ex concorrente di Amici) e Luigi Maria Burruano.

Il film

Narra una storia di denuncia sociale e di sentimenti, e infatti è stato riconosciuto dal Ministero dei Beni Culturali come "Film di lungometraggio di interesse culturale". E’ la storia di un gruppo di militari italiani, che si battono da tempo per la difesa del territorio e per restituire libertà e democrazia alle popolazioni invase, capitanati dal Colonnello Moresco (G. Tognazzi). Un ufficiale integerrimo nel lavoro, ma molto umano, guida i suoi uomini in una missione segreta, cosidetta "Operazione 12 Apostoli", incentrata su un ospedale. Qui si incroceranno i destini dei vari personaggi. Insomma Nicole, abbandonato per un attimo il clima festoso e allegro di Tutti pazzi per amore, si sta cimentando in un film carico di adrenalina.

Da Cristina a Valentina

In parallelo alle vicissitudini del Colonnello Moresco e dei suoi uomini, si snoda la storia di Paolo Manfredi (Luca Lionello), vice questore ed esperto psicologo, e di sua moglie Isabella (Simona Borioni). I due vogliono separarsi, e Nicole interpreta la loro figlia quindicenne, Valentina, che cerca in tutti i modi di tenere uniti i suoi genitori.  All’improvviso un dramma inaspettato nella vita della sua mamma la porterà ad agire di nascosto dai suoi… Infatti, per aiutare la madre, ammalata di leucemia, decide di donarle il midollo spinale a insaputa dei suoi genitori.

Non vi svelo altro di questa storia piena di colpi di scena, suspance ed azione. Gli attori promettono che sarà un bel giallo ad alta tensione, con un finale rivelatore e sorprendente.

Guarda qui sotto in anteprima il backstage di "Le ultime 56 ore" e poi lascia un commento e dicci cosa ne pensi:

 

Articoli Correlati