21 nelle sale: gita a Las Vegas

di admin

Dopo Ocean’s Eleven, Las Vegas torna a ispirare il mondo del cinema con un film giovane e brillante, 21. Qui non si tratta di ladri professionisti ma di quattro studenti del prestigioso  M.I.T. (Massachussets Institute of Technology) di Boston che per pagarsi la retta universitaria decidono di approfittare della proposta del loro professor di statistica: andare ogni weekend a Las Vegas e sbancare i casinò grazie alle loro conoscenze matematiche. Sotto false identità e dopo aver imparato i segreti del tavolo da gioco, i ragazzi compiono la loro missione cercando di accontentarsi di tante piccole vincite per non attirare l’attenzione, ma non è facile rimanere insensibili al fascino del denaro…

Una storia avvincente, soprattutto se si pensa che si ispira a una vicenda realmente accaduta. Una decina di anni fa, infatti, un gruppo di studenti universitari si recarono nella famosa città del Nevada per stravincere ai casinò grazie all’invenzione di un particolare sistema di conteggio delle carte che gli permetteva di vincere facilmente al gioco d’azzardo. Le numerose e ricche vincite fecero, però insospettire la mafia che controllava gli affari nei vari hotel di Las Vegas.

21 riprende questi fatti direttamente dal libro di Ben Mezrich, “Blackjack Club”, che è riuscito a ricostruire la storia grazie alla testimonianza di uno dei giovani protagonisti.
Certamente una pellicola che non ci si sarebbe aspettati dal regista Robert Luketic, autore, infatti, della divertente commedia La rivincita delle bionde (che, tra l’altro, consiglio di vedere a chi non l’avesse già fatto!), tutto un altro genere, insomma, rispetto al drammatico 21.

Altra rivelazione è l’attore protagonista, Jim Sturgess, già interprete del recente film sui Baetles, Across the Universe, e che, probabilmente, parteciperà a un musical a Brodway su Spider Man. Sarà il nuovo Zac Efron?

Blackjack club, di Ben Mezrich: acquista subito du IBS

Guarda il trailer di 21

Articoli Correlati