Younger: la nuova serie tv con Hilary Duff

di Benedetta Cremona
younger hilary duff

Hilary Duff torna sul piccolo schermo e lo fa debuttando questa sera con la serie tv Younger.  Il nuovo comedy-drama andrà infatti in onda dal 31 marzo su TV Land, anche se possiamo già gustarci l’episodio pilota, che è stato rilasciato in anteprima. Al centro della storia troviamo una donna di 40 anni che, per riuscire a reinserirsi nel mondo del lavoro, decide di “tornare indietro nel tempo” e fingersi una 26enne.

Liza (interpretata da Sutton Foster) ha 40 anni, un divorzio alle spalle, e la sua unica figlia l’ha lasciata sola, andando a studiare in India. La protagonista di Younger, dopo anni di inattività, decide di rimettersi a cercare lavoro, ma si accorge di non essere proprio al passo con i tempi. La donna viene infatti respinta al colloquio per una azienda di marketing, proprio a causa della sua età. Disperata per la sua situazione, e dopo essersi a lungo confrontata con l’amica Maggie (interpretata da Debi Mazar), Liza decide di “trasformarsi” in una 26enne, anche dopo aver conosciuto il govane Josh (Nico Tortorella). Da qui parte un vero e proprio makeover e Liza sembra veramente perdere 15 anni, tanto da venire assunta nella casa editrice più importante di New York, alle dipendenze della terribile Diana, novella Miranda Priesley. Per fortuna, ad accompagnare Liza nelle sue avventure c’è sempre la sua nuova collega Kelsey (di cui veste i panni Hilary Duff).

Younger promette sicuramente bene, anche perché è stato ideato da Darren Star, papà di alcune serie di grandissimo successo come Beverly Hills 90210 e Sex and the City. Uno show che ci farà fare grandi risate, con delle protagoniste femminili forti e brillanti, ma che farà anche riflettere su tanti spunti, come la crisi del lavoro, la differenza di età, l’amore e l’amicizia.

Cosa ne dite? Vi ispira questo nuovo show, Younger?

Guarda il promo di Younger:

Articoli Correlati