Ultimo | Peter Pan – Il Vaso: Audio e testo della canzone

di Laura Boni

A poche ore dalla sua esibizione a Sanremo 2018, nella categoria “Nuove Proposte” con Il ballo delle incertezze, Ultimo ha pubblicato il disco Peter Pan, che rappresenta appieno il suo Cantautorap.

In quest’album, che unisce canzone italiana e hip hop (a modo suo), come un moderno Peter Pan Ultimo si fa portavoce di quelli che si sentono esclusi dalla società, come succedeva a lui in età adolescenziale. Nella musica, questo giovane ragazzo trova infatti una sorta di rifugio dalla quotidianità, dove poter lasciare libera l’immaginazione.

Clicca QUI per scoprire tutte le canzoni ed i testi di Peter Pan!

Una delle canzoni contenute nel disco si intitola Il vaso!

Ascolta Il vaso di Ultimo:

Testo di Il Vaso di Ultimo:
C’era una volta un vaso
Viveva sopra il legno
Ed io l’ho conosciuto
E trattato da bimbo
E l’ho dipinto di azzurro
Perché amavo le stelle
E riempito di fiori
Perché odiavo la morte
Abbiamo sempre scherzato
E preso in giro i passanti
Così stolti e banali
Chiusi nei loro ideali
Ma cosa c’è di più bello
Di un vaso che ti promette
Di proteggere i fiori
Che tu gli hai regalato

Ed un giorno quel vaso
Con un soffio di vento
Si ruppe e cadde per terra
Che io provai a ricomporlo
Io credetti di farlo
E all’inizio mi illusi
Che sarebbe potuto
Tornare come era prima
In fondo tutto si aggiusta
Basta solo aspettare
Basta solo aspettare
Basta solo morire
Ma poi le piegature
Io cominciai a notarle
E il vaso mi accusava
Avrei dovuto fermare
Ed il soffio di vento
Che l’ha fatto cadere
Lui non è più felice
Ed io non riesco più ad amare

E da questa esperienza
Ho appreso una cosa
Quando un vaso ti cade
Prendi scopa e paletta
Metti l’anima in pace

Il vaso
Il vaso
Che ho dipinto di azzurro
Il vaso
Che non è più come prima
No, no
Che non è più come prima
No
Il vaso non è più
Il vaso non è più
Il vaso non è più come prima
Il vaso non è più come prima
Non è più come prima
Il vaso non è più
E non è più come prima

Articoli Correlati