Ultimo | Peter Pan – Domenica: Audio e testo!

di Laura Boni

A poche ore dalla sua esibizione a Sanremo 2018, nella categoria “Nuove Proposte” con Il ballo delle incertezze, Ultimo ha pubblicato il disco Peter Pan, che rappresenta appieno il suo Cantautorap.

In quest’album, che unisce canzone italiana e hip hop (a modo suo), come un moderno Peter Pan Ultimo si fa portavoce di quelli che si sentono esclusi dalla società, come succedeva a lui in età adolescenziale. Nella musica, questo giovane ragazzo trova infatti una sorta di rifugio dalla quotidianità, dove poter lasciare libera l’immaginazione.

Clicca QUI per scoprire tutte le canzoni ed i testi di Peter Pan!

Una delle canzoni contenute nel disco si intitola Domenica!

Ascolta Domenica di Ultimo:

Testo di Domenica di Ultimo:
[Strofa 1] E’ già domenica almeno qui dentro
In questa casa in cui tu mi hai promesso
Di essere sempre per sempre
Sempre una parte di quello che in fondo non perdo
E’ già domenica e non ce la faccio
Guardo il soffitto e pian piano ci parlo
Per te va sempre tutto bene
Non ti accorgi delle crepe che si formano sulla parete
Vorrei sapere che mi manca ora
Ora che ho tutto quello che volevo
Ma c’è qualcosa che mi manca ancora
Forse riavere di te il desiderio

[Ritornello] E guarda amore io ti dico
Sono solo triste e lo hai capito
E tu rispondi “Aspetta” dopo un mese
“E sono dimagrita, non si vede”
Io “Sì dai forse un po’ si vede”
Ma mi sento vuoto, che succede?
Tu continui a dire che sei felice
Ed io che in imbarazzo sposto il piede
No, non sei più parte di quello che c’è
No, non sei più parte di quello che c’è

[Strofa 2] E’ già domenica e sono già sveglio
Ti sento e parli con le amiche ridendo
Provo a chiamare Alessandro dal letto
Ma è troppo presto e ha il telefono spento
E’ ora di pranzo e mi alzo dal letto
C’è il gatto nero e non sa cosa sento
Tu esci dal bagno di corsa
Dici “stasera una pizza c’è mia sorella che torna”
Vorrei sapere che mi manca ora
Ora che ho tutto quello che volevo
Ma c’è qualcosa che mi manca ancora
Forse riavere di te il desiderio

[Ritornello] E guarda amore io ti dico
Sono solo triste e lo hai capito
E tu rispondi “Aspetta” dopo un mese
“E sono dimagrita, non si vede”
Io “Sì dai forse un po’ si vede”
Ma mi sento vuoto, che succede?
Tu continui a dire che sei felice
Ed io che in imbarazzo sposto il piede
No, non sei più parte di quello che c’è
No, non sei più parte di quello che c’è

Articoli Correlati