U2 ospiti a Che tempo che fa: il video dell’esibizione e dell’intervista

di Alberto Muraro

Gli U2 di Bono Vox sono stati gli ospiti d’onore della puntata di Che tempo che fa andata in onda lo scorso 10 dicembre su Rai Uno. La band irlandese è stata ospite della trasmissione in concomitanza con la fase promozionale per il disco Songs of Experience, uscito in tutti i negozi lo scorso 1 dicembre.

Nel corso dell’intervista, Bono e compagni hanno raccontato a Fabio Fazio tutte le curiosità sul loro ultimo progetto discografico. La band, come ricorderete, è stata questa estate sul palco dell’Olimpico di Roma per l’unica tappa italiana del The Joshua Tree World Tour.

Prima di concedersi alle domande di Fabio Fazio, The Edge e Bono hanno regalato al pubblico presente un’esibizione live in acustico di due brani estratti dal loro ultimo disco, nell’ordine You’re the best thing about me e Get Out of Your Own Way.

https://www.instagram.com/p/BciQPkQDo07/?tagged=chetempochefa

La prima domanda è stata relativa all’esibizione, esclusiva, che The Edge ha avuto la fortuna di fare all’interno della Cappella Sistina del Vaticano, grande motivo di invidia da parte di Bono nei confronti del collega. La seconda, ovviamente, è stata interamente dedicata al loro ultimo album, definito “bellissimo” dal conduttore.

The Edge (parlando della copertina): siamo arrivati a questa immagine, potente, riassume l’innocenza da parte del guardare con gli occhi rivolti al futuro. Il casco ti porta a pensare che ci sia qualcosa che può non andare per il verso giusto.

Bono: queste canzoni sono diventate come lettere, lettere d’amore in un certo senso. C’è anche una lettera all’America, che vive un momento difficile.

Riguardo al significato dei brani del disco:

Bono: l’innocenza di cui parlavamo nel disco precedente l’abbiamo già persa. Questa è la nostra nuova esperienza.

The Edge: il nostro album è un modo di concentrarci sul futuro, per portare il progresso nel mondo.

In chiusura all’intervista, Fabio Fazio ha chiesto (o meglio, ha implorato) a Bono e a The Edge di suonare uno dei loro pezzi più iconici, Sunday Bloody Sunday. Prima di esibirsi, Bono ha voluto commentare il pezzo con queste parole:

ti sembra che non ci possano essere soluzioni ai problemi del mondo. Però in quel momento puoi pensare all’Irlanda e a tutti quelli che hanno portato la pace in Irlanda. In Irlanda siamo arrivati ad un compromesso. Questo è il motivo per cui ora posso cantare Sunday Bloody Sunday con un approccio diverso.

 

 

Che ne pensate dell’intervista di Fabio Fazio agli U2?

Che tempo che fa – – 10/12/2017 – video – RaiPlay

Che Tempo Che Fa ospita gli U2 in occasione dell’uscita del disco “Songs of Experience”, ideale seguito del precedente “Songs of Innocence” (certificato doppio platino in Italia) e presentato, sempre in anteprima, a Che tempo Che fa nel 2014.

Articoli Correlati