Twilight: la più grande storia d'amore di tutti i tempi

di admin

“E così il leone si innamorò dell’agnello”
“Che agnello stupido!”
“Che leone pazzo e masochista”

Kalama
Sono finalmente iniziate le riprese del film tratto dall’omonimo libro Twilight di Stephenie Meyer, che narra la storia di un amore –forse?!- eterno tra il meraviglioso vampiro “vegetariano”, Edward Cullen, e la sua goffissima umana Bella Swan. La storia è ambientata nella piovosissima cittadina di Forks, nello Stato di Washington -USA-, e le riprese stanno or ora avendo luogo nell’altrettanto piovosissima e vicina Kalama.

Il leone e l’agnello
Edward, un ragazzo di novant’anni suonati che ne dimostra però diciassette, educato, con maniere d’altri tempi, in grado di leggere nel pensiero, fa parte di una famiglia molto allargata di vampiri che ha deciso di seguire una via diversa rispetto a quella tradizionale:  i Cullen infatti non si nutrono di sangue umano, e vivono perfettamente integrati in una società del tutto ignara della loro diversità. Bella Swan, figlia dell’ispettore capo della polizia di Forks, è una ragazza comunissima, potrei dire anche anonima se presa al di fuori del contesto, che, dopo il trasloco dall’assolata Phoenix -Arizona- alla piovosa cittadina del Nordamerica, ha la grandissima fortuna di incontrare il ragazzo più bello ed elegante del mondo. E di innamorarsene.

E’ lei l’agnello stupido, e lui è il leone pazzo e masochista. Lui è pazzo e masochista perché, a causa della sua forza disumana, deve sempre mantenere il proprio autocontrollo, pena: la morte della sua unica ragione di vita. Lei è stupida perché, diciamocelo, nessuno che sia sano di mente si tufferebbe a capofitto in una storia dell’orrore popolata di vampiri famelici e licantropi -anche se per Edward, effettivamente, credo che saremmo tutte disposte a farlo-, e tanto meno accetterebbe di farsi togliere la vita per poter essere trasformata in quello che Edward stesso chiama “un essere senz’anima”. Senza contare il segugio che alla fine cerca di eliminarla dalla saga.

Eppure è così che va la storia… per la gioia di noi lettori. Questo perché il loro amore va contro il tempo le leggi naturali, e riesce a far capire a noi ragazze come vogliamo sentirci da innamorate, cosa cerchiamo nel compagno, e cosa realmente sogniamo. Tanto di cappello alla signora Meyer: è riuscita nel suo scopo. Ha trasmesso al lettore la passione, ed è ciò che ogni scrittore spera di riuscire a fare.

I protagonisti
Veniamo ora al film…
Il cast è eccezionale, e si fa egregiamente scusare per la sofferenza che ha causato alle fan di tutto il mondo nell’attesa che il tanto agognato nome del divino protagonista saltasse finalmente fuori.

Il bellissimo vampiro -nonchè "stupido possessore di Volvo"- con il sorriso sghembo che fa sciogliere il ghiaccio, dalla pelle diafana, i capelli di bronzo e gli occhi d’oro colato, ha il viso del meraviglioso e bravissimo Robert Pattinson -Cedric Diggory in “Harry Potter e il Calice di Fuoco”; la goffa Isabella Marie Swan è Kristen Stewart -la figlia di Jody Foster in “Panic Room”; l’avvenente dottore poco più che trentenne e capo famiglia dei Cullen, Carlisle Cullen, è Peter Facinelli; sua moglie, Esme Cullen, è Elizabeth Reaser; il folletto di casa Cullen, Alice, è Ashley Greene, e il fratellone, incredibilmente muscoloso e simpatico, è Kellan Lutz; i due gemelli biondi Rosalie e Jasper Hale Cullen sono rispettivamente Nikki Reed -la protagonista del film “Thirteen”- e Jackson Rathbone.

Non dimentichiamoci poi di Jacob Black, ovvero il tenero Taylor Lautner, che avrà un ruolo marginale nel primo film, ma che si rivelerà di importanza vitale per Bella nel seguito. Altre tre figure sono molto importanti nella storia: i tre vampiri “non vegetariani”, ovvero i cattivi. La rossa Rachelle Lefevre è la spietata Victoria, ovvero l’amore del segugio che dà la caccia alla protagonista  -interpretato da Cam Gigandet, il bel biondo che interpreta Volchock in “The O.C.”-, ed Edi Gathegi è Laurent, fedele compare dei due precedenti.

Che ne dite? Niente male il cast, vero? A mio parere, Robert a tutte le carte in regola per diventare in breve tempo l’idolo delle teenager di tutto il mondo. Vedrete… voi cosa ne pensate?

Speranze ben riposte
Siamo certi che il film non deluderà le nostre aspettative. No, perché la regista Catherine Hardwicke sta rispettando quasi fedelmente la trama originale, e gli attori, per quel che si può vedere dalle riprese clandestine su YouTube, riescono davvero a incarnare al meglio i personaggi: basti solo pensare a come Robert guarda Kristen nel video che potrete ammirare a breve qui sotto. Basti solo pensare a quanto Kellan Lutz sia il simpaticone di turno proprio come il suo Emmett. Basti solo pensare che è una storia così magica che nessuno mai si azzarderà a rovinare.

 

Il film verrà rilasciato in America il 12 dicembre 2008. Le nostre speranze cadono tutte su febbraio/marzo 2009.

Una chicca: è già pronta la sceneggiatura di New Moon, il seguito di Twilight. Gli autori contano di iniziare le riprese appena il primo film uscirà nelle sale! Attendiamo con ansia.

Scopri di più su Robert Pattinson (Edward)

Scopri di più su Kristen Stewart (Bella)

 

Articoli Correlati