Trenitalia: a favore delle donne l’iniziativa Frecciarosa

di admin

Per tutto il mese di ottobre Trenitalia ha messo in atto un’iniziativa molto intelligente a favore delle esponenti del gentil sesso che gratuitamente prevede biglietti del treno e ingressi ai musei di molte città, consulenze a bordo ed altre accortezze significative.

Il mese rosa

Avete capito bene, i treni di media e lunga percorrenza diventano i Frecciarosa, ovvero per tutto il mese di ottobre le donne hanno la possibilità di viaggiare gratis su queste tratte. Questo avviene se viaggiate nei giorni lavorativi e con famigliari, da 3 a 5 con minimo un bambino, mentre il sabato avete l’offerta se siete in coppia, in questo caso però l’accompagnatore maschio deve aver acquistato il biglietto. I ticket in promozione si possono ritirare in una qualsiasi biglietteria Trenitalia o nelle agenzie di viaggio. Il progetto “rosa” nasce dal Ministero delle Pari Opportunità con la voglia di promuovere lo sviluppo del ruolo della donna in tutti i campi, di sensibilizzare il pubblico sul mondo femminile, sulla sua particolare vulnerabilità e il suo inestimabile valore che passa attraverso i diritti, la sicurezza e la salute. E quale scenario migliore se non le Ferrovie dello Stato dove ogni giorno partono circa nove mila treni per un totale di milioni e milioni di passeggeri? In questo modo a borde delle carrozze, sulle banchine e nelle stazioni il Gruppo FS ha pensato di portare avanti molto iniziative come la distribuzione di materiale informativo nei “desk rosa”, gli approfondimenti e le interviste sulle radio web di Trenitalia, in più la presenza su alcuni treni di medici e consulenti pronti a rispondere alle domande delle viaggiatrici ed ancora l’impegno di pattuglie di solo donne per informare e controllare la sicurezza di tutte. Ma non finisce qui, infatti, sempre ad ottobre, musei gratis per coloro che, accompagnate, esibiscono all’ingresso un biglietto ferroviario gratuito rilasciato con il “Promo Rosa”. La promozione ha validità nei musei di Roma, Venezia, Firenze e Napoli.
Per qualsiasi altra informazione qui sotto il sito ufficiale di Trenitalia.. buon viaggio a tutte a bordo dei Frecciarosa!

Articoli Correlati