Tower of God: l’anime si farà? Ecco cosa sappiamo attualmente

di Marco Della Corte
Tower of God: l'anime si farà? Ecco cosa sappiamo attualmente

Lo scorso agosto durante un evento tenutosi a Seoul, era stato annunciato l’adattamento animato di Tower of God, celebre manhwa (fumetto coreano) creato dal talentuosissimo autore SIU (acronimo di Slave in Utero) pubblicato come webtoon a partire dal 2010. L’annuncio, per la precisione era avvenuto nel corso del Seoul Comic Con da parte di Yonkou Production.

Da quel poco che sappiamo, sembra che l’opera di SIU sarà trasposta in anime da un non ancora specificato studio giapponese. Assieme a TOG, anche un’altro fumetto pubblicato in Corea del Sud potrebbe presto godere di una serie animata: Noblesse. Sono passati più di 3 mesi da quell’annuncio, ma attualmente si è mosso qualcosa?

TOWER OF GOD: A QUANDO L’ANIME GIAPPONESE?

Ad oggi 16 novembre 2019, ancora non sappiamo nulla riguardo l’anime di Tower of God annunciato ad agosto. Per ora è possibile fare solamente alcune congetture riguardo la situazione, in quanto non abbiamo ancora nulla di concreto in mano. Partiamo subito dal fatto che stiamo parlando si uno shonen pregevolissimo che ha avuto un ottimo successo non solo in madrepatria, ma anche in Giappone, America, Cina ed Europa. TOG è pronto a candidarsi come degno rivale di opere nipponiche blasonate (forse anche troppo) come One Piece, Naruto e Dragon Ball.

Il viaggio di Baam 25th atto a scalare la ciclopica torre (un vero e proprio universo) in cui è costretta ad essere confinata la razza umana, per raggiungere la cima (ultimo piano dell’edificio in cui secondo la leggenda si potrà ottenere tutto ciò che si desidera) ha già fatto scuola, apportando una gradevolissima boccata d’ossigeno all’interno del fumetto d’azione orientale e internazionale.

Potremmo dire che grazie all’accurata descrizione del suo universo narrativo (quello di Talse Uzer), gli enigmi che propone la Terra (i cui piani sono ognuno vasto come il Nordamerica), gli innumerevoli personaggi atipici e tutt’altro che stereotipati e la storia sempre ricca di colpi di scena, SIU abbia generato in soli 10 anni un’opera antologica ed imponente, superando addirittura un mostro sacro come Eichiro Oda con il suo One Piece pubblicato su Shonen Jump dal lontano 1997.

NETFLIX O MEDIASET?

Data la fama del prodotto, nel momento in cui sarà annunciato l’inizio della produzione dell’anime di TOG, non  dovrebbe affatto sorprenderci se esso venisse proposto su Netflix o se, addirittura, lo stesso colosso dello streaming internazionale sia coinvolto all’interno del progetto. Tuttavia, la futura serie tv potrebbe essere benissimo proposta anche sulla TV commerciale di casa Mediaset e in quel caso avrebbe tutte le carte in regola per generare un nuovo tormentone come quello creato da Dragon Ball alla fine degli anni ’90.

Insomma, i requisiti per sfondare ci sono tutti, basta solo armarci di santa pazienza e, dopo il recente annuncio del manhwa ora disponibile anche in versione cartacea, non possiamo che meditare un futuro roseo per Tower of God!

LA STORIA

Tower od God ha come protagonista un ragazzo di nome Baam venticinquesimo, il quale ha vissuto per molto tempo isolato in un luogo sotterraneo. Sopra di esso sorge un vastissimo edificio, la Torre di Dio. Quando la sua migliore amica Rachel sparisce, Baam inizia un viaggio per ritrovarla. Il nostro eroe entrerà all’interno della torre come un irregolare (ovvero, un forestiero che non è originario della misteriosa struttura) e dovrà superare un innumerevole numero di piani per scoprire la verità sulla sua storia e su cosa c’è realmente in cima alla torre.

Soldi, fama e tutto ciò che un uomo possa desiderare: sei anche tu pronto a scalare Tower of God?

Articoli Correlati