Tim Burton: il regista sarà premiato con il David di Donatello alla carriera

di Federica Marcucci

Dopo il premio speciale a Dario Argento, l’Accademia del Cinema Italiano conferirà un riconoscimento speciale anche a Tim Burton. Stiamo parlando del David di Donatello alla carriera che sarà consegnato all’amato regista nel corso della 64esima edizione dei premi più importanti del cinema italiano dalla presidente Piera Detassis.

I David di Donatello andranno in onda su Rai1 la sera del 27 marzo e vedranno Tim Burton presentare il suo prossimo film, Dumbo. Il remake in live action dell’amato classico Disney, già in sala negli USA, uscirà da noi il giorno successivo, il 28 marzo.

Dunque una bella occasione per il regista non soltanto per godere dell’affetto pubblico italiano, ma anche per dire la sua sull’ultimo dei dolci outsider che da sempre popolano il suo cinema. Famoso per capolavori come Edward mani di forbice, Beetlejuice, ma anche Nightmare before Christmas e Il mistero di Sleepy Hollow, Burton è da sempre considerato come una delle personalità più particolari del cinema americano contemporaneo.

Queste le parole di Piera Detassis:

Burton è certamente uno dei grandi innovatori della storia del cinema e la sua opera è la visionaria prosecuzione di una grande tradizione culturale che parte da Edgar Allan Poe, attraversa l’espressionismo e il surrealismo, l’illustrazione e il fumetto, per arrivare fino all’arte digitale: il risultato è una sintesi personale di profonda poesia in cui emerge, con malinconica ironia, il racconto di figure e temi attualissimi, su tutti la paura dell’altro, e insieme l’empatia con il diverso, il “mostro”, la difficoltà e la necessità di trovare una conciliazione con gli esclusi e gli incompresi. Piera Detassis

Non ci resta dunque che sintonizzarci il 27 marzo su Rai1 per guardare questa bella premiazione in diretta.

Siete contenti che Tim Burton riceverà il David di Donatello alla carriera? Pensate di andare a vedere il live action di Dumbo al cinema?

Articoli Correlati