The Cloverfield Paradox: la trama del nuovo film Netflix prodotto da J.J. Abrams

di Alberto Muraro

In occasione del Super Bowl 2018, Netflix ha reso disponibile in anteprima il film The Cloverfield Paradox, il terzo capitolo della saga horror fantascientifica nato dal genio di J.J Abrams.  e diretto da Julius Onah.

Il film racconta nel dettaglio come si è arrivati al disastro che, nel primo film, ha distrutto la città di New York. Il film Cloverfield, uscito nel dopo un’interessante campagna di viral marketing, raccontava in presa diretta la fuga di un gruppo di giovani da uno spaventoso mostro alieno.

Qui sotto trovate la trama di The Cloverfield Paradox.

Trama

Ci troviamo in un futuro molto prossimo. Il Pianeta Terra è sull’orlo del collasso a causa della mancanza delle risorse energetiche. La situazione è precipitata e le nazioni sembrano essere tutte sul piede di una nuova guerra mondiale. Per risolvere il problema, un gruppo di astronauti  capitanato da Ava Hamilton viene inviato nello spazio per attivare un acceleratore di particelle che potrebbe salvare le sorti dell’umanità.

Dopo avere attivato l’acceleratore, la stazione spaziale Cloverfield viene proiettata in un’altra galassia. Al suo interno, nel frattempo succedono strani avvenimenti e mutano gli equilibri di potere. La squadra scoprirà presto che la loro stazione è stata proiettata in una dimensione parallela. L’unico modo per tornare a casa sarà riparare l’acceleratore Shepard. Nel frattempo, Michael, fidanzato di Ava, cerca di sopravvivere al mostro insieme alla piccola Molly.

Si scoprirà che, nella nuova dimensione, Ava non è partita per lo spazio ma è rimasta sulla terra con i figli, uccisi da un incendio causato per errore a causa di un generatore. L’astronauta decide così di rimanere nella nuova dimensione, per partire con una capsula verso la nuova Terra per salvare la sua famiglia. L’unico modo per riportare la navicella spaziale a casa e il suo team in salvo, tuttavia, sarà quello di staccare l’anello di manutenzione, un’operazione rischiosissima che porterà ad un grosso sacrificio. Come se non bastasse, altre brutte sorprese arriveranno presto per l’equipaggio.

L’ingegnere Mina Jensen, infatti, cercherà a tutti i costi di riprendere il possessio della navetta, per salvare gli 8 miliardi di persone sulla Terra, sacrificando però i membri dell’equipaggio.

Una volta sconfitta la Jensen, Ava riuscirà ad attivare lo Shepard e ritornare nella giusta dimensione, non prima però di aver inviato un messaggio con il quale invita sé stessa ad amare la propria famiglia e a non installare in alcuna occasione un pericoloso generatore di corrente in casa.

Ava e il suo collega Schmidt riusciranno così a ritornare sulla Terra, dove però imperversa ancora l’invasione del mostro alieno. La regia lascia intendere, con questo finale apertissimo, l’arrivo di un quarto capitolo.

Che ne pensate di The Cloverfield Paradox? Vi è piaciuto?

Articoli Correlati