Giordana: il testo di Come mia madre in gara a Sanremo 2020

di Alberto Muraro
giordana

Come mia madre è il titolo della canzone che Giordana, seconda classificata ad Amici 18, presenterà al Festival di Sanremo 2020. La kermesse, vi ricordiamo, si svolgerà dal 4 all’8 febbraio prossimi, sarà trasmessa da Rai Uno con la conduzione e la direzione artistica di Amadeus.

Qui trovi tutti i testi delle canzoni di Sanremo 2020!

come mia madre

Qui sotto trovate l’intervista dove Giordana ci ha parlato di Sanremo 2020!

Giordana Angi parla di Voglio essere tua e di Sanremo 2020 | Intervista

Clicca qui per scoprire il significato della canzone!

Testo Come mia madre Giordana 

 

Dammi la borsa che è troppo pesante
Non puoi fare sempre tutto da sola
Che di persone ce ne sono tante
Ma col tuo cuore c’è n’è una sola
Hai custodito le mie insicurezze
Saresti pronta per rifarlo ancora

Che di stazioni ce ne sono tante
Ma poi torniamo sempre ad una sola
Ti scriverò un messaggio
Appena uscita dalla stazione
Ci vediamo poi per pranzo
Non vedo l’ora di parlarti

Per ritornare a respirare
Ti chiedo scusa se non ti ho mai detto
Quanto ti voglio bene
Tu che hai trovato sempre un posto
Dove nascondere le mie paure
È che l’orgoglio a volte è un mostro
Che ci fa solo allontanare
E se un giorno sarò una mamma

Vorrei essere come mia madre
Nel tuo sorriso mi sentivo apposto
E non serviva più stare male
Ma l’amore non è solo un posto,
è il tuo modo di fare.
Ti chiedo scusa se non ti ho mai detto
Quanto ti voglio bene
Tu che hai trovato sempre un posto

Dove nascondere le mie paure
È che l’orgoglio a volte è un mostro
Che ci fa solo allontanare
E se un giorno sarò una mamma
Vorrei essere come mia madre
Sei tu il regalo dei miei compleanni
La luce accesa quando torno tardi
Il cuore più grande dove ripararmi

Stringimi forte a te
Stringimi forte a te
Stringimi forte a te

FONTE

Qui sotto trovate la lista con tutte le canzoni in gara al Festival di Sanremo 2020. Cliccando sui titoli delle canzoni trovate il testo completo di ogni brano!

Alberto Urso – Il Sole ad Est
Achille Lauro – Me ne frego
Anastasio – Rosso di rabbia
Bugo e Morgan – Sincero
Diodato – Fai rumore
Elettra Lamborghini – Musica (e il resto scompare)
Elodie – Andromeda
Enrico Nigiotti – Baciami adesso
Francesco Gabbani – Viceversa
Giordana Angi – Come mia madre
Irene Grandi – Finalmente io
Le Vibrazioni – Dov’è
Levante – Tiki Bom Bom
Junior Cally – No grazie
Marco Masini – Il Confronto
Michele Zarrillo – Nell’estasi o nel fango
Paolo Jannacci – Voglio parlarti adesso
Piero Pelù – Gigante
Pinguini Tattici Nucleari – Ringo Starr
Rancore – Eden
Raphael Gualazzi – Carioca
Riki – Lo Sappiamo entrambi
Tosca – Ho amato tutto
RIta Pavone – Niente (Resilienza 74)

Articoli Correlati