Siamo tutti prostitute e criminali?

di admin

I giovani si prostituiscono per pagarsi i debiti di gioco.
La notizia fa il giro d’Italia e subito da ogni fronte la gente urla allo scandalo: i giovani giocano d’azzardo, si fanno le canne tutto il giorno e anche le droghe pesanti.. i giovani ballano nelle discoteche per farsi desiderare e pagare da vecchi allupati.

I giovani fanno i bulli e picchiano i poveri handicappati;
I giovani non hanno rispetto per nessuno;
I giovani mangiano solo schifezze;
I giovani sono obesi;
I giovani sono anoressici;
I giovani fanno sesso a 12 anni;
I giovani fanno sesso con i loro amici, tanto per provare;
I giovani si prostituiscono per pagarsi gli studi;
I giovani, di mestiere, vogliono fare “il tronista” o “la velina”;
Ai giovani non frega niente del futuro e non credono in niente;
I giovani non credono più nemmeno nell’amore vero.
I giovani…
I giovani…

Viene da chiedersi: CHI SONO QUESTI GIOVANI?

Perché se siamo davvero così, c’è da spararsi!
Diciamolo NOI chi siamo, non lasciamolo dire solo alle ricerche di mercato!
Facciamoci sentire, ribelliamoci a questa visione parziale e distorta del nostro mondo.

Facciamo conoscere la nostra fantasia, le nostre abilità, i nostri SOGNI.. le nostre difficoltà a chi non ci conosce.

E voi, lettori di Ginger, come siete? Cosa amate e cosa sognate? Cosa ne pensate di tutte queste critiche?

Articoli Correlati