Primavera beauty: un viso da fata

di Francesca Parravicini

In primavera si sa, rifiorisce ogni cosa. Anche la nostra pelle dopo il freddo e il grigiore dell’inverno ha bisogno di un trattamento ad hoc per riprendere vigore e tono. Bisogna giocare d’anticipo seguendo alcuni piccoli accorgimenti, senza tralasciare il trucco, da rinnovare con colori gioiosi, pieni di vita.

Missione pelle

Con il mitigarsi della temperatura è fondamentale reidratare la pelle e i pori ostruiti, causa di un incarnato pallido e smorto. Bisogna quindi eliminare le cellule morte attraverso interventi mirati: ok alle maschere, rigorosamente a base di estratti naturali come camomilla e mandorle dolci, da stendere sul viso una o due volte alla settimana per ammorbidire l’epidermide e tonificarlo; ottimi anche i peeling per purificare in profondità, da scegliere con attenzione in base alla sensibilità della pelle. Evitate trattamenti aggressivi se avete una pelle delicata e facile alle irritazioni! Per completare il trattamento applicate tutti i giorni, sia al mattino che alla sera, una crema ricca e molto idratante a base di pesca o aloe.

No all’abbronzatura totale

Non siamo lucertole, dunque con il sole non si scherza. Perché è bello avere un colorito sano e uniforme ma non bisogna esagerare. Bagni di sole prolungati possono causare arrossamenti e scottature, sopratutto se la pelle è di un fototipo chiaro. Inoltre ripetute esposizioni alle radiazioni solari causano l’invecchiamento della pelle e a lungo andare l’insorgere di rughe. Per proteggervi applicate sempre prima del trucco una crema ipoallergenica con un fattore protettivo, basso nei primi periodi, o con un goccia di autoabbronzante, per ottenere gradualmente un colorito dorato. E non dimenticatevi di applicare un buon doposole dopo ogni esposizione!

Un trucco floreale

Una volta tonificato, il vostro viso è pronto per un make up da favola, a cominciare dagli occhi, che come petali si tingono di fresche tonalità. Protagonista è ancora lo smoky eye, che abbandona i soliti neri e grigio, abbracciando una veste più audace. Per addolcire il viso e avere un’aria baby potete scegliere i toni del rosa, dal più pallido al fucsia o virare sul viola se volete uno stile allo stesso tempo sofisticato ed energico. Se però volete seguire l’ultima tendenza scegliete le sfumature del verde acqua e dell’azzurro, colori magnetici, che donano a bionde e brune. Non dimenticate un tocco leggero di fard dalle tonalità rosate per ravvivare sì, ma con delicatezza. Proprio come un fiore.

 

 

Articoli Correlati