Obbligo o Verità: la recensione del film con Lucy Hale e Tyler Posey

di Paola Pirotti
Obbligo o verità Lucy Hale

Obbligo o Verità?
Il celebre e iconico gioco adolescenziale che tutti abbiamo provato almeno una volta nella vita si trasforma per un film. E non fa una trasformazione qualunque. Passando per le mani della Blumhouse Productions, il gioco diventa una arma di intrattenimento dell’orrore.

Lucy Hale e Tyler Posey sono due delle star principali del film – e sicuramente le più famose. Entrambi sono a proprio agio nei panni di Olivia e Lucas, due ragazzi alle prese con la scuola, lo spring break e le prime decisioni importanti. Non si tratta di un ruolo inedito per le star di Pretty Little Liars e Teen Wolf, ma è forse un primo passo verso qualcosa di diverso.

In Obbligo o Verità, un gruppo di amici in vacanza in Messico si ritrova a giocare all’iconico Obbligo o Verità. Insieme a Olivia, Lucas, Markie, Penelope, Tyson e Brad – tutti amici da sempre – si aggiunge Carter. L’affascinante sconosciuto si rivela ben presto la fonte dei problemi del gruppo. Giocare ad Obbligo o Verità non è mai stato così pericoloso e mortale. Come si sconfigge un’idea?

È forse questo il lato più interessante del film: ad essere possedute non sono le persone in sé. Non solo, perlomeno. Ad essere possedute sono le idee. I giochi, in questo caso. E tra verità agghiaccianti e obblighi letali, il gruppo di amici dovrà cercare una via d’uscita.

Obbligo o verità

Con delle premesse interessanti, Obbligo o Verità tenta inutilmente di destreggiarsi tra il teen movie e l’horror non accontentando nessuno. Alcuni momenti ci ricordano che il film è prodotto da una delle maggiori e più innovative case di produzione di genere horror degli ultimi anni. Eppure, neanche i momenti comici riescono a tenere alto l’intrattenimento che dovrebbe offrire il film.

I modi in cui le morti sono orchestrate sono forse il momento di più grande intrattenimento per Obbligo o Verità, che riesce a gestire originalità e cliché nel modo giusto. Non è un film dell’orrore quello girato da Jeff Wadlow (Kick Ass 2), e non accontenterà i fan della paura spietata o dell’inquietudine portata avanti da film come La Notte del Giudizio o Get Out, entrambi prodotti dalla Blumhouse.

Sarà contento, invece, chi non vede l’ora di rivedere Lucy Hale, Tyler Posey e una serie di giovani promettenti star di Hollywood nell’iconico ruolo con cui si sono fatti conoscere. Essere un giovane americano alle prese con i problemi sentimentali non passa mai di moda.
Nel cast del film troviamo anche Violett Beane (The Flash), Landon Liboiron (Hemlock Grove)Nolan Gerard Funk (Glee). La TV sembra sempre di più essere una fabbrica di star, soprattutto per il giovane cinema di intrattenimento.

Ecco il trailer italiano del film:

OBBLIGO O VERITÀ - Trailer Ufficiale Italiano

Obbligo o Verità sarà nelle sale italiane dal 21 giugno.

Andrete al cinema a vedere Obbligo o Verità?

Articoli Correlati