Nicholas Vaporidis produce un film

di admin

Si intitola provvisoriamente "Tutto l’amore del mondo", l’opera prima del regista Riccardo Grandi che Nicholas Vaporidis ha deciso di coprodurre.

In attesa dell’uscita di "Iago", prevista per il 27 febbraio, l’attore romano pensa ai prossimi progetti, annunciando la sua intenzione di coprodurre il film: "un road movie ambientato in Europa, tra Barcellona, Parigi, Amsterdam e l’Italia" – annuncia Vaporidis.

Nicholas Vaporidis in pillole
Con lo sguardo intenso e sorriso malandrino, Nicholas Vaporidis non ha fatto fatica ad entrare nel ristretto "club" degli attori italiani giovani e carini: dopo l’adolescenza passata al liceo classico  Manara a Monteverde e un anno da vagabondo a Londra, un 21enne Nicholas studia recitazione al Teatro Azione e recita in teatro fino al 2003, quando esordisce sul grande schermo con "Il ronzio delle mosche".

Sarà però il 2006 l’anno d’oro di Nicholas: con il ruolo del liceale Luca Molinari in  "Notte prima degli esami" l’attore diventa famoso si guadagna un posto nel cuore delle spettatrici.
Da allora lo abbiamo visto in "Last minute Marocco", "Cemento Armato", "Come tu mi vuoi" e "Questa notte è ancora nostra".

Attore o produttore?
Presto lo vedremo in "Iago" con Laura Chiatti. Riuscirà Vaporidis a ritagliarsi un ruolo "di peso" con il prossimo film – commedia tratta dalla tragedia di Shakespeare "Otello" – in uscita il 27 febbraio, o la scelta di fare il produttore è segno di un desiderio di cambiare strada nel cinema?

Articoli Correlati