La Walt Disney Company sta per comprare Twitter?

di Alberto Muraro

Non c’è ancora nessuna conferma ufficiale a riguardo, ma sembra proprio che nelle ultime settimane la Walt Disney Company, gigante dell’intrattenimento e leader del settore, stia corteggiando Twitter, la celebre piattaforma di social media dei 140 caratteri.

La notizia, riportata da diverse testate online, sta facendo il giro del web da diversi giorni: secondo quanto sostenuto dai beneinformati, l’azienda di Topolino avrebbe di recente contattato un advisor finanziario per cercare di arrivare ad una possibile offerta d’acquisto della compagnia di Jack Dorsey; Disney, in ogni caso, non sarebbe l’unica multinazionale in lotta per l’acquisizione del social network dell’uccellino blu, visto e considerato che anche Microsoft starebbe cercando in tutti i modi di accaparrarselo.

Il possibile acquisto di Twitter da parte di Disney gioverebbe a entrambe le aziende, senza necessariamente rivoluzionarne i contenuti: da un lato, Twitter potrebbe finalmente rilanciarsi, dopo mesi di stagnazione (mettendosi così al pari di altri social più aggiornati, come Instagram), dall’altro Disney rafforzerebbe la sua presenza in rete, per ora relativamente debole.

L’unica certezza che abbiamo fino a questo punto è che Twitter sarà effettivamente oggetto di vendita entro una quarantina di giorni (per una cifra che, secondo le stime, si dovrebbe aggirare intorno ai 30 miliardi di dollari!) e che a partecipare all’operazione ci sarà anche Salesforce con l’aiuto di Bank of America.

Nessun grosso cambiamento è dunque in vista per Twitter, al massimo il suo uccellino si potrebbe trasformare in Zazu, oppure in Anacleto della Spada nella Roccia!

Che ne pensate dell’acquisizione di Twitter da parte di Disney?

Articoli Correlati