GingerGeneration.it

La storia di Sangiovanni di Amici 20 e perché si chiama così

scritto da Giovanna Codella
sangiovanni amici

La storia di Sangiovanni ci ha fatto emozionare davvero un sacco. Quest’oggi, durante l’ultima puntata del daytime di Amici 20, abbiamo rivisto insieme a lui tutti questi mesi ricchi di emozioni.

La storia di Sangiovanni:  il cantante ripercorre questi mesi

Un nuovo riconoscimento è arrivato proprio oggi per il finalista di Amici 20. La sua Malibu, l’ultimo inedito che ha presentato nel talent show, è  in rotazione radiofonica su RTL.

Il cantante, dunque, ha ascoltato il pezzo in radio insieme a Giulia: la canzone è, infatti, nelle New Hit dall’emittente radiofonica.

Clicca qui sotto per comprare il suo primo disco!

Clicca qui per comprare la felpa di Amici!

amici 20 sangiovanni

Questa giornata è stata molto ricca di emozioni per il giovane artista anche per un altro motivo. Oggi è toccato proprio a lui ripercorrere con Maria De Filippi la sua storia ad Amici, fatta di enormi soddisfazioni tra cui un disco di platino e due dischi d’oro.

Tanti i riconoscimenti ottenuti dal cantante, a partire dall’apprezzamento di Zerbi che lo voluto nella scuola, a seguire il buon riscontro delle radio verso i suoi pezzi. E infine la grande ammirazione da parte della giuria del serale per la sua scrittura, stima che è cresciuta di puntata in puntata.

Insieme alla conduttrice, però, Sangiovanni ha analizzato anche tutte le sue fragilità che sono inevitabilmente venute fuori.

La speranza più grande del cantante è quella di non perdere mai il suo lato più leggero, quello che aveva messo un po’ da parte prima di conoscere Giulia e che ha ritrovato nella scuola di Amici di Maria De Filippi proprio grazie alla ballerina.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ginger Generation (@gingergeneration)

Sangiovanni: perché si chiama così il finalista di Amici 20

Come lui stesso ha spiegato durante l’ammissione nel talent show, il nome d’arte deriva dalla fusione del suo nome di battesimo,  che è appunto Giovanni, con San. Questo perché i suoi amici e conoscenti hanno sempre scherzato sul fatto che il ragazzo non avrebbe per niente una faccia da Santo!