La Compagnia del Cigno: chi è Ario Sgroi che interpreta Robbo

di Giovanna Codella
la compagnia del cigno

Lunedì 7 gennaio debutta su Rai 1 La Compagnia del Cigno, una serie in sei puntate da due episodi ciascuna. La fiction racconta il rapporto tra un direttore d’orchestra dal carattere difficile e i suoi studenti, gli allievi del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.

La sigla è il brano Sound of an Orchestra di Mika e il protagonista è Luca Marioni, un integerrimo direttore d’orchestra soprannominato il bastardo” e che è interpretato da Alessio Boni.

Roberto (Ario Sgroi) ha 16 anni è il più piccolo ne la Compagnia del Cigno e deve affrontare la crisi dei genitori Miriam (Francesca Cavallin) e Luigi (Giorgio Pasotti).

Robbo studia pianoforte e oboe. Nonostante se la cavi nell’orchestra i problemi per lui derivano dalla sua situazione famigliare. Scopre, infatti, che sua madre ha un’amante e oltre ad accettare la cosa deve proteggere la sua sorellina più piccola, Chiara, che alquanto disorientata. Per questo motivo le propone di rifugiarsi in mondo immaginario fatto di musica e luci.

Come nella fiction, Ario Sgroi è uno dei più giovani del cast. Studia oboe e pianoforte al Conservatorio di Milano. Anche per lui, come per la maggior parte dei ragazzi, La Compagnia del Cigno è il suo esordio nella recitazione.

Comincia a sette anni lo studio del pianoforte  al Conservatorio G. Verdi di Milano a cui viene ammesso all’età di dieci.

Ha vinto il 2° premio in diversi Concorsi Musicali Nazionali (nel 2013 a Sestri Levante, nel 2014 a Lamporecchio e a Padova) e ha suonato per “Milano Piano City” nelle edizioni 2014 e 2016. A luglio 2016 si è esibito in Germania a Freiburg insieme ad altri giovani pianisti per il festival “Ebneter Kultursommer “. I suoi compositori preferiti sono Beethoven, Chopin e Liszt.

E voi cosa ne pensate del personaggio di Robbo che ne La Compagnia del Cigno è interpretato da Ario Sgroi?

Articoli Correlati