La casa di carta 3: Ecco chi è Palermo, l’ingegnere della banda

di Elisa Baroni
la casa di carta

La terza parte de La casa di carta è disponibile da oggi su Netflix (leggi la recensione del primo episodio). Il ritorno della banda e del professore è stato in grande stile. Questa terza stagione è anche un grande omaggio a un personaggio che abbiamo amato: Berlino (scopri i dettagli qui). Nella banda assume molta importanza per il nuovo colpo il personaggio di Palermo. Ecco qualche dettaglio su di lui e sull’attore che lo interpreta.

Rodrigo de la serna (nome completo Lionel Rodrigo de la Serna Chevalier) nasce a Buenos Aires il 18 aprile 1976. È noto per il suo ruolo nel film I diari della motocicletta di Walter Salles per cui ha vinto nel 2004 il premio Silvia Condor. Nel film ha interpretato il ruolo di Alberto Granado, il compagno di viaggio di Che Guevara durante il loro viaggio di 8 mesi attraverso il Sud America. Importante è anche l’interpretazione di papa Francesco nel film Chiamatemi Francesco – Il Papa della gente.

È un ingegnere di nome Martin, soprannominato Palermo come l’ex attaccante del Boca, ha raccontato a Bracado la new entry nel cast de La casa di carta. È geniale nella sua professione, ma ha molti conflitti interiori e traumi da risolvere. È un ragazzo appassionato, con un profondo dolore da superare, per cui entra nella banda un po’ per vendicarsi di questo dolore. È un personaggio molto particolare, con una vasta gamma di possibilità drammatiche ed espressive.

Ecco alcuni dei post dei social dell’attore e la reazione del pubblico a Palermo:

View this post on Instagram

Amor

A post shared by Rodrigo de la Serna (@delaserna_rodrigo) on

E voi avete già iniziato a vedere la terza parte de La casa di carta? Vi piace Palermo?

Articoli Correlati