Jackson Rathbone: "Dal teatro a New Moon"

di admin

Tutti lo conosco come Jasper Hale, il vampiro che affianca Robert Pattinson nella saga di "Twilight" ma pochi forse sapranno come Jackson Rathbone sia approdato sul grande schermo. Stando a quanto l’attore ha dichiarato in una recente intervista rilasciata a Examiner.com tutto sarebbe iniziato in un gruppo teatrale nel Midland. "Ho iniziato nei Pickwick Players, una piccola compagnia teatrale a cui i miei genitori avevano deciso di iscrivere me e mia sorella non appena ci siamo trasferiti nel Midland" ha riferito il giovane Jackson. Ma se pensate che per la giovane star di "New Moon" calcare la scena sia stata una cosa automatica fin dagli esordi, allora vi sbagliate. Infatti Jackson Rathbone è stato prima un "tech-guy", ovvero uno dei ragazzi che stava dietro le quinte e si accertava che tutto fosse perfettamente al suo posto perchè gli attori potessero andare in scena. "Nel corso della mia prima esperienza teatrale ho montato scenografie, provato luci e verificato suoni – ricorda Jackson – finchè, accortomi che sulla scena mancavano attori maschi, mi sono buttato ed ho iniziato a recitare".



Twilight Cast & Paramore Lost Show Performance at Hot Topic
 

La musica nel suo DNA
Tra le passioni che contraddistinguono Jackson Rathbone non c’è però solo la recitazione. La musica ha sempre fatto parte della sua vita tant’è che, nonostante i suoi moltemplici impegni sul set, trova sempre il tempo di suonare con la sua band, i "100 Monkeys". "Amiamo fare musica – ha detto Jackson – e certamente la fama derivante dal successo di Twilight aiuta molto".  Che Jackson Rathbone ami suonare con la sua band non è certamente in discussione visto che i "100 Monkeys" hanno programmato anche un tour per i mesi di aprile e maggio e l’attore non sembra avere alcuna voglia di dare ‘forfait al resto del gruppo.

Da un set all’altro
Terminate le riprese di New Moon il bel Jackson Rathbone non si fermerà. Lo rivedremo impegnato in un ruolo differente da quello in cui siamo abituati a vederlo nella saga di "Twilight". Interpreterà Sokka, un giovane guerriero, nel film "The last Airbender". Ma per poter affrontare un ruolo come questo Jackson ha dovuto affrontare una dura preparazione atletica che, a quanto sembra, lo ha fatto innamorare di uno sport in particolare. "E’ da dicembre che mi cimento in diverse discipline del Kung Fu. Prima non conoscevo questo sport ma ora che l’ho scoperto lo amo. Riesce ad unire corpo e mente in una maniera tale che neppure una macchina potrebbe farlo" ha riferito Jackson.

Tra un impegno e l’altro Jackson Rathbone non si dimentica però certo delle sue fan alle quali rivolge un saluto partcolare. "Grazie ad ognuna di voi di esistere. Senza di voi ora starei recitando ancora in quel teatro in cui ho iniziato" ha concluso  la stella di "New Moon".

Articoli Correlati