Homecoming: il trailer del documentario Netflix sul Coachella di Beyoncé

di Alberto Muraro

Come vi avevamo anticipato su GingerGeneration.it, il prossimo 17 aprile arriverà su Netflix Homecoming, il documentario incentrato sullo straordinario concerto al Coachella 2019 di Beyoncé.

Homecoming è un omaggio ai college e alle università storicamente frequentate da persone di colore negli Stati Uniti. Homecoming rivela il percorso emotivo dell’artista dietro a questa performance tramite immagini straordinarie e interviste di approfondimento. Dal concetto creativo all’origine dello show, fino al movimento culturale che ha generato.

Ecco il trailer di Homecoming di Beyoncé!

 

Con la sua straordinaria esibizione al Coachella dello scorso anno, Beyoncé aveva scritto una nuova pagina nella storia del festival. La performance verrà ricordata non solo per la straordinaria performance vocale e per una scaletta a dir poco perfetta ma anche per gli omaggi alla cultura afro e le sue sorprese. Al suo Beychella, infatti, Beyoncé aveva invitato il marito Jay-Z (esibitosi con lei sulle note di Deja vu) e le sue due ex colleghe Destiny’s Child Michelle Williams e Kelly Rowland.

Erano ormai diversi mesi che si parlava di un progetto segreto di Beyoncé in collaborazione con Netflix. Di recente, si era vociferato che l’artista fosse al lavoro con la nota piattaforma di streaming per dare vita ad un nuovo visual album. Sono ormai 3 anni che l’artista non pubblica materiale inedito, eccezion fatta per il disco congiunto con Jay-Z, Everything is love.

Homecoming, ci auguriamo, rappresenterà un altro capitolo importante della carriera di Beyoncé e un nuovo segnale di avvicinamento al suo attesissimo settimo album. Tutto questo, ovviamente, in attesa di sentire l’artista dare la voce a Nala nel live action de Il Re Leone, in uscita in Italia il prossimo agosto.

Che cosa vi aspettate da Homecoming di Beyoncé?

Articoli Correlati