Glee: puntata 8 – L’unione imperfetta

di Laura Boni

Signori e signore ecco a voi Matthew Morrison! E’ questo quello che sembra aver pensato il creatore Ryan Murphy quando ha scritto questo episodio; per una sera rimangono nell’ombra i giovani talenti del Glee e a brillare è il loro professore: Will canta, balla, rappa, portando avanti praticamente da solo un’intera puntata. L’attore americano mostra al pubblico di che pasta è fatto e le abilità acquisite in tanti anni di duro lavoro nei teatri di Broadway; molti non sanno che Matthew è il volto e la voce originale di Link Larkin nel musical Hairspray, ruolo poi portato alla popolarità dell’interpretazione cinematografica che ne ha fatto Zac Efron. Will non è l’unico però a mostrare quello che sa fare, in questo episodio abbiamo anche l’esordio canoro del tenebroso Puck (Mark Salling) ed Emma (Jayma Mays).

Episodio 8: L’unione imperfetta

I ragazzi del McKinley iniziano a rendersi conto di cosa voglia dire essere considerati sfigati, dal momento che fanno parte del Glee. Il primo ad accorgersene è Finn, il quale per primo sperimenta il barbaro rituale che aleggia nella scuola di buttare una granita in faccia ai losers. Intanto Will concorda con Ken e Emma di creare un mash-up per le due canzoni che loro desiderano per il matrimonio e di aiutarli a preparare la coreografia per il primo ballo. Però durante le prime prove Ken, osserva l’intesa che si è creata tra Emma e Will. Quindi Ken, per ripicca contro il prof Schu, obbliga Finn, Puck e gli altri ragazzi del Glee coinvolti anche nella squadra di football a scegliere tra una delle due attività. Puck nel frattempo ha una relazione con Rachel, la quale lo lascia alla fine dell’episodio perché entrambi non sono veramente interessati. Sue, durante le riprese del suo talk show, viene invitata ad uscire da Ted, il conduttore; Sue, felicissima balla con Will proprio perché l’invito era di partecipare ad una gara di ballo per scopi benefici. Ted, però, lascia la coach prima del secondo appuntamento. Sue, arrabbiata e umiliata, caccia Quinn dalle Cheerios. Tutti i ragazzi eccetto Finn scelgono il Glee, ma alla fine Ken capisce di aver sbagliato togliendo l’allenamento contemporaneo con le prove del Glee, in maniera tale che lui e Will non perdano dei ragazzi. L’episodio finisce con Finn che si scusa torna a far parte del Glee.

Canzoni cantate in questo episodio:

Will Schuester (Matthew Morrison) e Glee cast – Bust a Move di Young MC

Will Schuester (Matthew Morrison) – Thong Song di Sisqó

Rachel (Lea Michele) – What a Girl Wants di Christina Aguilera

Puck (Mark Salling) – Sweet Caroline di Neil Diamond

Emma (Jayma Mays) e Will (Matthew Morrison) – I Could Have Danced All Night dal musical My Fair Lady

Articoli Correlati